Get me back.

È “Get Me Back” di Mimi & The Mad Noise Factory il singolo scelto per rappresentare la colonna sonora di #ScrivimiAncora.

Tratto dal nuovo album della band “Nothing But Everything”, uscito lo scorso marzo, “Get me back” è stato prodotto da Stephen Street, meglio conosciuto per il suo lavoro con artisti del calibro di The Smith, Blur e Cranberries.

La band Mimi & The Mad Noise Factory è stata fondata dalla cantante Sarah Müller-Westernhagen, in arte Mimi. La ventinovenne artista tedesca, ha fatto la sua prima apparizione nell’universo musicale con il brano “Don’t You Mourn the Sun”, inserito come bonus track nella versione internazionale della colonna sonora del film The Twilight Saga: Eclipse. Il singolo, con i suoi riff di chitarra, aveva già allora fatto presagire che Mimi non sarebbe stata un semplice fenomeno di passaggio, e il successo del suo album di debutto “Road to Last Night” ne è stata poi la conferma.

Nella colonna sonora di #ScrivimiAncora sono inseriti anche brani di Kate Nash, Lily Allen, KT Tunstall, Peggy Lee, Salt-N-Pepa e Elton JohnElton.

#ScrivimiAncora è una delicata, vivace e toccante commedia romantica sugli scherzi del destino e sulla forza dei sentimenti.

scrivimiTratto dall’omonimo best-seller di Cecelia Ahern, edito in Italia da BUR, il film è interpretato da due dei giovani attori più amati del momento: Lily Collins, già protagonista di Biancaneve e del fantasy Shadowhunters, e Sam Claflin, attore britannico che interpreta Finnick Odair nella saga campione d’incassi Hunger Games.

Il film sarà presentato in anteprima internazionale, alla presenza di cast e regista, durante la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma il 19 Ottobre 2014, presso l’Auditorium Parco Della Musica di Roma.

Rosie (Lily Collins) e Alex (Sam Claflin) sono migliori amici dall’età di 5 anni. Crescono sognando di viaggiare per il mondo e di lasciare la piccola cittadina in cui vivono per trasferirsi in America e frequentare insieme l’università. Nella realtà, quando si tratta di amore, vita e di fare le scelte giuste, i due ragazzi sono però i peggior nemici di loro stessi. Tra un imprevisto e un’opportunità mancata, il destino li spinge inesorabilmente in direzioni opposte, lontani l’una dall’altro. Solo una continua corrispondenza, fatta prima di lettere, poi di mail e sms, riesce a preservare il loro speciale legame. Ma può un’amicizia resistere al passare degli anni, alla distanza e a una serie infinita di relazioni disastrose, specialmente quando si capisce che forse è qualcosa di più?

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi