Hope Lost a ‘Los Angeles, Italia’.

Venerdì 20 febbraio al Chinese Theatre di Los Angeles, il film HOPE LOST sarà presentato in anteprima mondiale, a ‘Los Angeles, Italia 2015’, appuntamento delle eccellenze italiane e globali a Hollywood organizzato da Pascal Vicedomini e che da anni precede la notte degli Oscar. Il giorno 23 Febbraio, invece, il film sarà dall’altra parte del mondo, in Russia, per l’anteprima europea al Festival di Hanti-Mansiysk, nel quale una delle protagoniste, Mischa Barton, concorrerà per il premio di Miglior Attrice, per la sua difficile interpretazione nel ruolo di una prostituta dell’Europa dell’Est.

hope-lost0HOPE LOST è un film dalla forte tematica sociale, diretto dal giovane David Petrucci, che oltre a Mischa Barton, vanta un cast del calibro di Micheal Madsen, Danny Trejo, Daniel Baldwin, Andrey Chernishov e le italiane Francesca Agostini e Alessia Navarro.

HOPE LOST è la storia di una giovane ragazza rumena che sogna di diventare un’attrice ma si troverà coinvolta in un vortice di violenza e sfruttamento. Una notte in un club, incontra Gabriel (Andrey Chernyshov), che afferma di essere un produttore e vuole lanciarla in uno show televisivo che sta girando in Italia. Ma arrivata lì, scopre di essere stata venduta ai protettori Manol (Michael Madsen) e Marius (Danny Trejo) e costretta a guadagnare per loro facendo la prostituta sulla strada. L’unico barlume di speranza per Sofia è la sua amicizia con Alina (Mischa Barton), e un’altra giovane vittima, Eva. Mischa BartonLe cose peggiorano con l’arrivo di Ettore (Daniel Baldwin), che fa un patto con i protettori per vendere le ragazze di nuovo al miglior offerente – questa volta per recitare in un film snuff, commissionato da un acquirente molto ricco e pericoloso.

Il film è prodotto da Andrea Iervolino e Cosetta Turco, in collaborazione con Monika Bacardi. La AMBI Pictures, inoltre, ha da poco chiuso l’accordo per finanziare e produrre con la Rabbit Bandini Production e la That’s Hollywood Pictures, il film IN DUBIUOS BATTLE, diretto e interpretato da James Franco e con attori del calibro di Selena Gomez, Vincent D’Onofrio, Robert Duvall, Ed Harris, Bryan Cranston e Danny McBride.

mischabarton1Los Angeles Italia, di cui Monika Bacardi è anche quest’anno Presidente del Festival, ha annunciato nomi importanti del cinema mondiale, tra i quali Liza Minelli, lo sceneggiatore Premio Oscar Bobby Moresco, il produttore Mark Canton, Luca Zingaretti, Tony Renis e tanti altri. Oltre la premiere di Hope Lost, verranno proiettati due film, sempre firmati AMBI Pictures: The Humbling di Barry Levinson, magistralmente interpretato dal grande Al Pacino (di cui Andrea Iervolino e Monika Bacardi sono coproduttori nonché distributori italiani) e Life is a Stage (titolo originale: Tre Tocchi) di Marco Risi.

“Credo che presentare il nostro film Hope Lost in anteprima mondiale – afferma Andrea Iervolino – sia il modo perfetto per sottolineare il connubio Italia-Hollywood. Un produzione italiana, con un giovane regista italiano che ha diretto in maniera perfetta un cast tutto hollywoodiano, in un film molto difficile, con una tematica molto vicina a quelle che sono le problematiche delle donne nel nostro Paese non può che essere il modo più indicato per presentarlo al grande pubblico”.

iervolino-bacardiConferma Monika Bacardi: “da donna, mi sento toccata nel profondo, quando mi accorgo che quello che vediamo nei film è sempre più spesso tragicamente vicino alla realtà. Le donne stanno perdendo sempre più il controllo della loro dignità, abusate, picchiate, ridotte in schiavitù da uomini senza scrupoli e nel peggiore dei casi, uccise dai propri carnefici. Ho voluto fortemente questo film, perché mi sento vicina a queste donne e questo non è solo un film, ma un progetto, al fine di sensibilizzare il pubblico a questa tematica drammatica”.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi