Alba Rohrwacher e Saverio Costanzo al cinema Lumière.

Arriva al Cinema Lumière di Bologna, venerdì 6 febbraio, Hungry Hearts, il film di Saverio Costanzo che a Venezia è valso le due Coppe Volpi agli attori Alba+RohrwacherAlba Rohrwacher e Adam Driver protagonisti di una vicenda che muta in dramma dopo il loro incontro e la nascita di un figlio.

Saranno gli stessi Saverio Costanzo e Alba Rohrwacher a raccontare questo loro ultimo lavoro al termine della proiezione delle ore 20 e a introdurre la proiezione delle ore 22.30.

Secondo Roy Menarini, “se c’è un regista che esprime al meglio la necessità di dotarsi di strumenti diversi e più eclettici per fare cinema in Italia è proprio Costanzo. Hungry Hearts ne è prova evidente. hungry-hearts saverio costanzoIl clima a metà tra Polanski e Zulawski non è certo un vezzo da cinefilo ma una modalità narrativa per esprimere una radiografia di coppia e di maternità che finalmente rifugge i cliché del cinema italiano, legati di solito al dramma borghese e allo psicologismo sentimentale più bassamente sociologico. Una volta si stigmatizzava il cinema italiano due camere e cucina (intendendolo claustrofobico e rinunciatario), con registi come Costanzo anche le case più modeste – come quella di Hungry Hearts – fanno respirare tutt’altra aria”.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi