Fast&Furious 8, new roads ahead.

Sono cominciate all’Avana, Cuba, le riprese dell’ottavo capitolo della saga cinematografica ‘Fast&Furious’. E’ dal 1960 che un film hollywoodiano non sbarca da quelle parti.

fastAltri set del film riguarderanno New York, Atlanta e Georgia, ma due possibili location sono anche l’Islanda e la Russia. ‘Nato’ a Los Angeles, il franchise ha girato il mondo nei sei capitoli successivi, spaziando tra Miami, Tokyo, Rio de Janeiro e Abu Dhabi. Il capitolo 8 che di fatto darà il via ad una nuova trilogia che dovrebbe chiudere la saga a quota 10.

Dopo il boom del settimo capitolo, 1,515,047,671 dollari incassati in tutto il mondo, la produzione tenta di mantenere il segreto sulla trama del film e sul titolo definitivo, ma la stampa cubana ha già anticipato che gli “almendrones” – le vecchie automobili americane che ancora circolano sull’isola, giacché le importazioni dagli Usa sono state interrotte dopo la Rivoluzione del 1959 – avranno un ruolo di primo piano. Il Malecòn, il lungomare dell’Avana, con i suoi 8 kilometri di lunghezza, sarà lo scenario di incredibili scene a tutto gas.

fast8I protagonisti della serie Vin Diesel e Dwayne Johnson non sono sull’isola, ma Michelle Rodriguez – americana, ma con radici a Puerto Rico e Repubblica Dominicana – ha già pubblicato sui social network che è contenta di “tornare a scoprire la bellezza dei cubani e la loro calorosa accoglienza”.

Comunque si intitoli, Fast and Furious 8, diretto da F. Gary Gray, vede il ritorno del cast storico, con l’aggiunta di Charlize Theron nel ruolo della cattiva, Cara Delevingne e Scott Eastwood. Il film arriverà nei cinema americani il 14 aprile 2017.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi