Collateral beauty, la luce dopo il tunnel

COLLATERAL BEAUTY è il nuovo film firmato dal regista premio Oscar David Frankel (“Il diavolo veste Prada”, “Marley & Me”), e atteso nelle sale italiane a partire dal 4 gennaio 2017.

Il film parla di come riprendersi la propria vita e ritrovare l’amore, dopo aver subito una gravissima perdita, oltre che degli inaspettati momenti di speranza, di significati e di legami – il proverbiale lato positivo – che sono la luce del percorso che attraversa anche i momenti più oscuri. “Esistono milioni di esempi di bellezza collaterale – dice il regista – ognuno di loro è unico e ognuno di noi ha la sua idea di come potrebbe essere. Sono il motivo che ci spinge ad andare avanti e penso che ciò che renda avvincente questa storia, è il fatto che ci ricorda di godere di quei brevi frammenti di vita brillante, che la rendono interessante da vivere”.

Sceneggiato e prodotto da Allan Loeb (“Wall Street: il denaro non dorme mai”, “21”, San Andreas), il film può contare su di un cast straordinario. Guidato dal candidato all’Oscar Will Smith (Suicide Squad, Focus – Niente è come sembra, Zona d’ombra, Io sono leggenda) con le attrici Premio Oscar Kate Winslet (“Titanic”, “The Reader”,”Steve Jobs”, Carnage, “Se mi lasci ti cancello”) ed Helen Mirren (“La Regina – The Queen”, “Il debito”, Arturo), la candidata all’Oscar Keira Knightley (“The Imitation Game”, “Orgoglio e Pregiudizio”, The Edge Of Love), Edward Norton (“Birdman”, “Fight Club, American History X), Naomie Harris (Spectre), Michael Peña (“Ant-Man”, Gangster Squad).

collateral
A seguito di una tragedia personale, un importante dirigente di New York decide di vivere la sua vita senza più l’entusiasmo di una volta. A quel punto, alcuni suoi amici escogitano un piano drastico per evitare che perda interesse in ogni cosa. Spingendolo al limite, lo costringono a confrontarsi con la verità con modi umani profondi e sorprendenti.

Questo dramma provocatorio, mostra come una perdita dolorosa possa rivelare anche momenti di bellezza, e di come le costanti di amore, di tempo e di morte possano convivere con una vita vissuta in pieno. Il film sarà distribuito dalla Warner Bros. Pictures.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi