Cars 3, Saetta McQueen come Rocky Balboa

cars3Sono passati 11 anni dal primo ‘Cars’ della Pixar, quando Saetta McQueen era una giovane auto da corsa che partecipava per la prima volta alla “Piston Cup”, prestigioso campionato automobilistico degli Stati Uniti. Il suo sogno era quello di vincere questo campionato da esordiente ed ottenere la sponsorizzazione Dinoco. Dopo tutti questi anni è il campione incontrastato, ma se fosse arrivato il momento di ritirarsi dal mondo delle corse?

Saetta McQueen diventa ‘Pecetta McQueen’ e torna sul grande schermo con una nuova avventura a tutta velocità: il nuovo film d’animazione Disney Pixar “Cars 3”, diretto da Brian Fee e prodotto da Kevin Reher, arriverà nelle sale italiane il 14 settembre, anche in 3D.

Colto alla sprovvista da una nuova generazione di bolidi da corsa (una specie di “Ivan Drago” su quattro ruote), infatti, il leggendario Saetta McQueen è costretto a ritirarsi dallo sport che ama. Per tornare in pista avrà bisogno dell’aiuto di Cruz Ramirez, una giovane coach per auto da corsa con tanta voglia di vincere, e dovrà riscoprire gli insegnamenti del suo compianto mentore Hudson Hornet: il suo percorso sarà pieno di svolte inaspettate. Per dimostrare che il numero 95 possiede ancora la stoffa di un campione, Saetta dovrà gareggiare e vincere nella più grande corsa della Piston Cup oppure ritirarsi per sempre. Come un Rocky Balboa in versione automobilistica, Saetta McQueen si allenerà alla vecchia maniera per torna campione e diventerà consapevole della sua crescita.

Sul grande schermo tornano anche i vecchi amici di Saetta McQueen: Sabrina Ferilli presta ancora una volta la propria voce a Sally, la più grande fan del numero 95; Marco Messeri è l’irresistibile Cricchetto; il noto comico e cabarettista Marco Della Noce torna a interpretare il simpatico Luigi; mentre Ugo Pagliai è Doc Hudson, il saggio mentore di Saetta. Il commento delle adrenaliniche corse è affidato all’attore e doppiatore Pino Insegno e al suo Chick Hicks, precedentemente antagonista del numero 95, e a due professionisti del giornalismo sportivo come Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli, che tornano a dare voce ai telecronisti Bob Cutlass e Darrel Cartrip. La franchise di Cars si arricchisce, in questo terzo capitolo, di nuovi personaggi e nuovi interpreti: il popolare artista J-Ax è l’energico speaker del “Crazy 8”, il demolition derby dove Saetta dovrà fare i conti con la spaventosa Miss Fritter, un leggendario scuolabus con l’inconfondibile voce della rapper e conduttrice radiofonica La Pina. In Cars 3, il pubblico riconoscerà inoltre il campione sportivo e conduttore televisivo Alex Zanardi, che torna a interpretare il simpatico muletto Guido.

Il pilota quattro volte campione del mondo di Formula 1 presterà la propria voce nel nuovo film d’animazione Disney•Pixar Cars 3. Sebastian Vettel è la voce italiana di “Vettel”, il computer di bordo e assistente digitale il cui compito è quello di dare sempre le giuste indicazioni a Cruz Ramirez, la giovane “Tutor” scelta per allenare Saetta McQueen.

La voce di Vettel sarà presente non solo nella versione italiana di Cars 3 ma anche in quella tedesca, dove avrà il nome di “Sebastian”, mentre la versione inglese e quella spagnola del film vedono coinvolti nello stesso ruolo altri due grandi nomi della Formula 1: Lewis Hamilton sarà “Hamilton” e Fernando Alonso sarà “Fernando”.

In Cars 3, Saetta McQueen si trova in competizione con una nuova generazione di auto da corsa, di cui Jackson Storm è il principale rappresentante. “Le auto da corsa di nuova generazione sono fantastiche”, afferma il regista Brian Fee. “Si vede subito che auto come Jackson Storm raggiungono grandi velocità senza alcuno sforzo”. Storm è veloce, agile e pronto a vincere, molto simile a come era Saetta in passato: “Storm è come Saetta, ma più arrogante” afferma lo sceneggiatore Mike Rich, “non ha bisogno di imparare nulla. Il talento e la giovinezza sono dalla sua parte”.

cars-3Durante una gara, Saetta commette un grosso passo falso che culmina in un drammatico incidente. Per rimettersi in forma, il numero 95 si rivolge a Cruz Ramirez: allenatrice esperta di tecnologia nel nuovissimo Rust-eze Racing Center. Il suo stile di allenamento è entusiastico e deciso e non ha paura di mostrare un po’ di fermezza. “Amo la storia di Cruz”, afferma la co-produttrice Andrea Warren. “È un personaggio estremamente ammirevole e simpatico. Ha una passione smisurata per le corse e il suo compito è creare dei campioni. Il film non è incentrato solo su Saetta McQueen: da molti punti di vista è la storia di Cruz”.

“È estremamente ottimista”, aggiunge il regista Brian Fee. “Vuole che le auto che sta allenando diventino dei campioni e uno dei suoi punti di forza è riuscire a trovare gli stimoli giusti per ciascuno di loro”.

Cars 3 arriverà nelle sale insieme al cortometraggio Disney Pixar “Lou”. Diretto da Dave Mullins e prodotto da Dana Murray, Lou racconta la storia di un bullo, ladro di giocattoli, che rovina la ricreazione ai bambini del cortile e dell’unica cosa che sarà in grado di ostacolarlo: la scatola degli oggetti smarriti.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi