The Square favorito agli EFA 2016

Al Seville European Film Festival, European Film Academy ed EFA Productions hanno annunciato le nomination per la 30ma edizione degli European Film Awards. Gli oltre 3,000 membri dell’European Film Academy voteranno i vincitori che saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione il 9 Dicembre a Berlino.

The Square di Ruben Ostlund, già vincitore della Palma d’oro all’ultimo Festival di Cannes e in uscita nelle sale italiane il 9 novembre distribuito da Teodora, guida con 5 nomination la corsa agli European Film Awards, gli “Oscar” del cinema europeo, giunti quest’anno alla 30. edizione. The Square è candidato nelle seguenti categorie: miglior film, migliore regista, migliore attore, migliore sceneggiatura, migliore commedia.

Il successo di The Square prosegue intanto anche negli Stati Uniti: uscito il 27 ottobre a New York e Los Angeles, il film ha registrato un risultato al di sopra di ogni aspettativa per un titolo europeo: oltre 100mila dollari nella prima settimana di programmazione, con la media copia di gran lunga migliore dell’intero boxoffice USA.


Vincitore della Palma d’Oro all’ultimo Festival di Cannes, The Square ha sorpreso pubblico e critica con un mix irresistibile di ironia e provocazione, analisi sociale e umorismo “scorretto”, soprattutto sul mondo dell’arte contemporanea, consacrando Ruben Östlund (Forza Maggiore) come uno dei più originali cineasti di oggi. Protagonista del film è Christian, curatore di un importante museo di arte contemporanea di Stoccolma, nonché padre amorevole di due bambine. Nel museo c’è grande fermento per il debutto di un’installazione chiamata “The Square”, che invita all’altruismo e alla condivisione, ma quando gli viene rubato il cellulare per strada, Christian reagisce in modo scomposto, innescando una serie di eventi che precipitano la sua vita rispettabile nel caos più completo.

EUROPEAN FILM 2017:

120 BATTITI AL MINUTO
120 BATTEMENTS PAR MINUTE
Francia
145 min
SCRITTO & DIRETTO DA Robin Campillo
PRODOTTO DA Marie-Ange Luciani & Hugues Charbonneau

LOVELESS
НЕЛЮБОВЬ (NELYUBOV)
Russia, Belgio, Germani, Francia
127 min
DIRETTO DA Andrey Zvyagintsev
SCRITTO DA Oleg Negin & Andrey Zvyagintsev
PRODOTTO DA Alexander Rodnyansky, Sergey Melkumov & Gleb Fetisov

ON BODY AND SOUL
TESTRŐL ÉS LÉLEKRŐL
Ungheria
116 min
SCRITTO & DIRETTO DA Ildikó Enyedi
PRODOTTO DA Mónika Mécs, András Muhi & Ernö Mesterházy

L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA
TOIVON TUOLLA PUOLEN
Finlandia, Germania
100 min
SCRITTO, DIRETTO & PRODOTTO DA Aki Kaurismäki

THE SQUARE
Svezia, Germania, Francia, Danimarca
145 min
SCRITTO & DIRETTO DA Ruben Östlund
PRODOTTO DA Erik Hemmendorff & Philippe Bober

DOCUMENTARIO EUROPEO 2017:

AUSTERLITZ
Germania
94 min
SCRITTO, DIRETTO & PRODOTTO DA Sergei Loznitsa

COMMUNION
KOMUNIA
Polonia
72 min.
SCRITTO & DIRETTO DA Anna Zamecka
PRODOTTO DA Anna Wydra, Anna Zamecka, Zuzanna Krol, Izabela Lopuch & Hanka Kastelicová

LA CHANA
Spagna, Islanda, USA
86 min.
SCRITTO & DIRETTO DA Lucija Stojevic
PRODOTTO DA Lucija Stojevic, Greta Olafsdottir, Deirdre Towers & Susan Muska

STRANGER IN PARADISE
Paesi Bassi
72 min
SCRITTO & DIRETTO DA Guido Hendrikx
PRODOTTO DA Frank van den Engel

THE GOOD POSTMAN
Finlandia, Bulgaria
80 min
DIRETTO DA Tonislav Hristov
SCRITTO DA: Tonislav Hristov, Lubomir Tsvetkov
PRODOTTO DA Kaarle Aho & Kai Nordberg

REGISTA EUROPEO 2017:
Ildikó Enyedi per ON BODY AND SOUL
Aki Kaurismäki per L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA
Yorgos Lanthimos per THE KILLING OF A SACRED DEER
Ruben Östlund per THE SQUARE
Andrey Zvyagintsev per LOVELESS

ATTRICE EUROPEA 2017:
Paula Beer in FRANTZ
Juliette Binoche in BRIGHT SUNSHINE IN
Alexandra Borbély in ON BODY AND SOUL
Isabelle Huppert in HAPPY END
Florence Pugh in LADY MACBETH

ATTORE EUROPEO 2017:
Claes Bang in THE SQUARE
Colin Farrell in THE KILLING OF A SACRED DEER
Josef Hader in STEFAN ZWEIG – FAREWELL TO EUROPE
Nahuel Pérez Biscayart in 120 BATTITI AL MINUTO
Jean-Louis Trintignant in HAPPY END

SCENEGGIATORE EUROPEO 2017:
Ildikó Enyedi per ON BODY AND SOUL
Yorgos Lanthimos & Efthimis Filippou per THE KILLING OF A SACRED DEER
Oleg Negin & Andrey Zvyagintsev per LOVELESS
Ruben Östlund per THE SQUARE
François Ozon per FRANTZ

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi