Ralph Spacca Internet

Il padre dei Marvel, Stan Lee non c’è più, ma sarà ricordato nella pellicola targata Disney Ralph spacca Internet che uscirà nelle sale italiane l’1 gennaio 2019. A rivelarlo è il regista della pellicola d’animazione Rick Moore, dichiarando anche che purtroppo Stan Lee non ha fatto in tempo a vedere il suo cameo in anteprima.

Ralph Spacca Internet è il sequel del fortunato Ralph Spaccatutto uscito nel 2012. In questo secondo capitolo i simpatici protagonisti – Ralph e Vanellope – si addentrato nello sconosciuto mondo di internet. Nei meandri del web lo strampalato duo farà interessanti incontri con motori di ricerca, algoritmi, principesse Disney e qualche strano e ambiguo personaggio. Tra questi ci sarà anche Stan Lee in una delle sue consuete irruzioni di scena.

Il co-regista Phil Jhonston ha spiegato che la scena immaginata per il cameo di Stan Lee che incontra i protagonisti Ralph e Vanellope inizialmente era diversa e avrebbe onorato Lee e il suo Universo Marvel in modo particolare.

wreck-it-ralphNella versione italiana ci sarà uno speciale cameo di Fabio Rovazzi che presta la voce a tre Stormtrooper.

Il film Disney è ambientato sei anni dopo i fatti del primo (proprio come la distanza tra il primo e il secondo film): quando un router wi-fi viene collegato alla sala giochi dove vivono i personaggi, Ralph e Vanellope intraprendono una nuova avventura. I due lasciano infatti la sala giochi di Litwak avventurandosi nel misterioso ed eccitante mondo di internet. Dovranno rischiare tutto viaggiando per il World Wide Web alla ricerca di un pezzo di ricambio necessario a salvare “Sugar Rush”, il videogioco di Vanellope. Si affideranno ai cittadini di internet per navigare e incontreranno un’imprenditrice del web chiamata Yesss, algoritmo a capo del sito BuzzzTube.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi