Alessandro Borghi e il cinema di Roma

Più di mille persone in via delle Isole Curzolane, al Tufello, per assistere al primo appuntamento con ‘Me ‘mpiccio! Storie e immagini di Roma’ moderato dal critico cinematografico Mario Sesti che ha visto ospite l’attore Alessandro Borghi.

“Guardate cosa sta succedendo, adesso mi metto a piangere”, dice l’attore quasi commosso in un video postato su Instagram a seguito dell’evento che si è svolto presso lo spazio esterno della palestra popolare Valerio Verbano.

Alessandro Borghi sul grande schermo ha interpretato nel 2018 Stefano Cucchi in Sulla mia pelle di Alessio Cremonini, e nel 2019 il mitico fondatore di Roma Remo in Il Primo Re firmato da Andrea Rovere. Due storie della Roma di ieri e di oggi, ma Borghi ha legato il suo successo come attore al ruolo di Aureliano Adami nella serie tv Netflix Suburra, ed è uno dei due protagonisti (assieme all’amico e collega Luca Marinelli) di Non essere cattivo, l’ultimo film uscito postumo del regista Claudio Caligari. Da Ostia a Tor Pignattara, dalla Roma degli albori a quella di oggi, Borghi ha prestato il suo volto e la sua arte a raccontare la storia della città.

storieeraccontidiroma_AlessandroBorghi_Foto-AccursioGraffeo_23

Foto di Accursio Graffeo

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi