Avengers: endgame, un finale da record

NYC9000_v003_088515.1054Il nuovo film Marvel Studios, Avengers Endgame arrivato nelle sale italiane il 24 aprile, è già un film da record. Con un incasso di 5.2 milioni di Euro in appena 24 ore, il film si è posizionato immediatamente come il secondo opening più alto di sempre in Italia, il più alto di sempre per Disney Italia, e il miglior esordio di tutti i tempi per una produzione internazionale nel nostro Paese. In soli cinque giorni di programmazione l’attesissimo lungometraggio ha raggiunto l’incasso complessivo di oltre 17.4 milioni di Euro, divenendo già da ora il film più visto nel 2019 nel nostro Paese.

“Questo risultato è un successo fenomenale sotto ogni punto di vista”, ha commentato Daniel Frigo, Country Manager & Head of Studio Distribution, The Walt Disney Company Italia. “Il successo al bottegino e gli applausi del pubblico italiano rilevati in moltissime sale alla fine del film testimoniano il forte legame che si è creato in questi anni con gli Avengers e le loro vicende. Avengers: Endgame rappresenta il culmine di un viaggio entusiasmante e pieno di emozioni durato 11 anni ma è ben lontano dall’essere la conclusione del Marvel Cinematic Universe e di tutte quelle incredibili storie che Marvel continua a creare per tutti noi”.

JTT2120_v032.1130Diretto da Anthony e Joe Russo e prodotto da Kevin Feige, Avengers: Endgame è il 22esimo e più atteso film in assoluto nella storia dell’Universo Cinematografico Marvel e porta in scena il gran finale dopo gli eventi catastrofici raccontati nel lungometraggio record di incassi nel 2018 Avengers: Infinity War. Avengers: Endgame è ambientato dopo la schiacciante sconfitta da parte di Thanos, che dopo aver collezionato le sei Gemme dell’Infinito aveva imposto la sua contorta volontà su tutto il genere umano, sterminando metà della popolazione del mondo, tra cui diversi Avengers. In seguito a questa distruzione, i supereroi rimasti si trovano ad affrontare la sfida più grande della loro vita: risollevarsi e trovare un modo per sconfiggere Thanos una volta per tutte.

Il produttore esecutivo Louis D’Esposito spiega: “In questo genere di film non succede spesso che il cattivo ottenga una vittoria così schiacciante, riuscendo a sterminare metà dei supereroi e di tutti gli esseri viventi dell’universo. Non eravamo molto sicuri riguardo a questo finale e temevamo che gli spettatori si sarebbero rivoltati contro di noi. Alla fine è stata una scelta un po’ controversa e molti hanno amato e odiato questo finale al tempo stesso. Ogni spettatore ha avuto una reazione diversa, ma il risultato è stato lo stesso: tutto il pubblico ha avuto una grande reazione emotiva. Siamo andati in una direzione completamente diversa. Il cattivo vince. Gli eroi perdono. E ora che cosa accadrà?”.

Marvel Studios' AVENGERS: ENDGAME L to R: Hawkeye/Clint Barton (Jeremy Renner), Ant-Man/Scott Lang (Paul Rudd) and Nebula (Karen Gillan) Photo: Film Frame ©Marvel Studios 2019

Il cast vede il ritorno di Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers/Captain America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Brie Larson (Carol Danvers/Captain Marvel), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Don Cheadle (Colonnello James Rhodes/War Machine), Karen Gillan (Nebula), Danai Gurira (Okoye), Gwyneth Paltrow (Pepper Potts), Jon Favreau (Happy Hogan), Benedict Wong (Wong) e Tessa Thompson (Valchiria). Josh Brolin vestirà ancora una volta i panni del famigerato antagonista, Thanos.

All’inizio di Avengers: Endgame, gli Avengers che sono ancora sulla Terra si ritrovano di nuovo insieme per provare a scendere a patti con ciò a cui stanno assistendo. Gli Avengers non riescono in nessun modo a razionalizzare ciò che è appena successo. Si trovano in una situazione in cui tutte le qualità che li rendevano degli eroi, ossia i loro superpoteri e la loro determinazione, sono completamente inutili. Non possono rimediare in alcun modo?

Ludovica_Pagani_1

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi