CORTI d’ARGENTO: i finalisti 2019

Ecco i finalisti e le ‘cinquine’ dei Corti d’Argento che completano, verso la proclamazione dei cortometraggi vincitori, il palmarès dei Nastri 2019 che hanno ancora in agenda per i prossimi giorni la proclamazione del ‘Nastro della legalità’, ultimo nato tra i premi dei Giornalisti Cinematografici (domani, in un comunicato del Sngci) e la premiazione dei vincitori dei Corti d’Argento. A seguire la short list della fiction: dodici titoli selezionati dal Direttivo dei Giornalisti Cinematografici che annuncia anche le ‘cinquine’ finaliste per Nastri e Premi speciali, cui si aggiunge la selezione speciale quest’anno dedicata ai documentari di cortometraggio e ad alcuni corti specificamente dedicati ai temi del sociale e all’impegno nella solidarietà.

nastriLo annuncia il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani completando la ‘cinquina’ dei corti dedicati al sociale e ricordando che sono stati quest’anno oltre cinquanta i titoli ammessi alla prima selezione ufficiale dei Corti d’Argento: film prodotti e distribuiti nel corso del 2018. Tra i titoli visionati – oltre 200 –prevalentemente segnalati o selezionati nei Festival e nelle rassegne specializzate e proposti da Maurizio di Rienzo (delegato Sngci per cortometraggi e documentari) al Direttivo Sngci. Tra questi figurano anche alcuni corti di taglio squisitamente documentaristico e tre titoli ispirati da campagne di attenzione al sociale e alla solidarietà.ù

La consegna dei premi Giovedì 6 Giugno, ore 12 WEGIL – Largo Ascianghi n.5

LA SHORT LIST FICTION
– ANNA di Federica D’Ignoti
– FALENE–MOTHS TO FLAME di Marco Pellegrino e Luca Jankovic
– FINO ALLA FINE di Giovanni Dota
– FRONTIERA di Alessandro Di Gregorio
– IL MONDIALE IN PIAZZA di Vito Palmieri
– IM BAREN di Lilian Sassanelli
– LA GITA di Salvatore Allocca
– NESSUNO E’ INNOCENTE di Toni D’Angelo
– NON E’ UNA BUFALA di Niccolò Gentili, Ignacio Paurici
– PER SEMPRE di Alessio Di Cosimo
– QUELLE BRUTTE COSE di Loris Giuseppe Nese
– VIA LATTEA di Valerio Rufo

LE ‘CINQUINE ‘

FICTION
-FALENE–MOTHS TO FLAME di Marco Pellegrino e Luca Jankovic
-IL MONDIALE IN PIAZZA di Vito Palmieri
-IM BAREN di Lilian Sassanelli
-NESSUNO E’ INNOCENTE di Toni D’Angelo
-VIA LATTEA di Valerio Rufo

ANIMAZIONE
-HO_PE O2 di Francesco Bruno Sorrentino e Antonio Genovese
-MERCURIO di Michele Bernardi
-NEW NEIGHBOURS di Sara Burgio, Andrea Mannino, Giacomo Rinaldi
-ROBOT WILL PROTECT YOU di Nicola Piovesan
-SUGARLOVE di Laura Luchetti

SELEZIONE SPECIALE

CORTI ‘DOC’
-BLU di Massimo D’Anolfi, Martina Parenti
-GLI ANNI di Sara Fgaier
-MALO TEMPO di Tommaso Perfetti
-MY TYSON di Claudio Casale
-THE WASH di Tomaso Mannoni

SOCIETA’ E SOLIDARIETA’
-ARIA di Brando De Sica
– CON TE O SENZA DI TE di Angela Prudenzi
– EYES di Maria Laura Moraci
– QUESTA E’ LA MIA BICI di Enzo Musumeci Greco
– ROBA DA GRANDI di Rolando Ravello

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi