Gomorra, che ascolti!

Epilogo pieno di colpi di scena e ascolti da record per Gomorra – La serie nel finale di stagione. In particolare, l’11esima puntata è stata vista in media da 822 mila spettatori con uno share del 2,83% mentre l’ultima è la più vista dell’intera stagione con 875 mila spettatori medi, uno share del 3% e una permanenza che ha sfiorato anche ieri il 90%.
Grazie a Gomorra – La serie, Sky Atlantic è risultato ieri il canale più visto della piattaforma satellitare.

Ma i record non finiscono qui. Con 700 mila spettatori medi a puntata, Gomorra è la serie targata Sky più vista in assoluto nella storia della pay tv.

scampiaNumeri importanti anche su Twitter dove il live tweeting totale sul finale di stagione è stato di oltre 13.700 tweet, di cui più di 11.400 con l’hashtag #GomorraLaSerie portando il programma a essere tra i più twittati dell’ultima settimana. L’hashtag #GomorraLaSerie è entrato nella classifica dei Trending Topic della serata poco dopo l’inizio della prima puntata ed è rimasto in cima fino a questa mattina. Nella classifica sono entrati anche i protagonisti della serie “Donna Imma”, “Genny” e “Don Pietro”.

In totale, dal suo debutto, il 6 maggio, “Gomorra-La Serie” ha raccolto oltre 44.200 tweet, di cui piu’ di 32.700 con hashtag #GomorraLaSerie.

Come già con la serie tv Romanzo Criminale, diretta anch’essa da Stefano Sollima, i 12 episodi di Gomorra hanno segnato un punto di svolta nella serialità italiana portando sul piccolo schermo una realtà tutta imperniata sul Male (non ci si ‘affeziona’ a nessuno) raccontata in maniera adrenalinica e coinvolgente, paragonabile alle grandi serie americane.

GomorraChe cosa succederà nella seconda stagione? Il racconto riprende dalla incredibile “risurrezione” della famiglia di Don Pietro Savastano, da una scissione interna al clan, dalla permanenza a Napoli del rivale Salvatore Conte e del completarsi del tradimento da parte di Ciro, nella prima serie affidabile braccio armato dei Savastano e ora loro principale nemico. Attorno alla guerra di Scampia ruota uno scenario di traffici e interessi sempre più internazionale. Uno dei nodi da risolvere, così trapela anche dalla produzione, è quello del rapporto tra padre e figlio Savastano dopo la “risurrezione”.

Torneranno in scena, dunque, Marco D’Amore (Ciro) Fortunato Cerlino (Don Pietro), Salvatore Esposito (Genny), Marco Palvetti (Salvatore Conte) e gli altri personaggi della serie.

immaNon ci sarà Donna Imma, ammazzata mentre camminava sotto le Vele di Scampia, anche se l’attrice (bravissima) Maria Pia Calzone ha dichiarato: ‘Resusciterei volentieri. Ho fatto una prima fase di provini senza sapere nulla della sceneggiatura e poi ho firmato il contratto senza sapere come andava a finire per il mio personaggio”.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi