Il ritorno di Spielberg.

Steven Spielberg torna alla regia con due film dopo la pausa seguente al film sul presidente degli Stati Uniti d’America ‘Lincoln’.

spielberg e hanksIl primo, ancora senza titolo, sarà una storia ambientata durante la guerra fredda ed è basato sulla storia di James Donovan, un agente incaricato dalla CIA di negoziare il rilascio di un pilota americano. L’uscita della pellicola, che vedrà protagonista Tom Hanks, è prevista per ottobre 2015.

Spielberg realizzerà anche una favola in live action, The BFG, che uscirà nel 2016.

Intanto, la figlia più grande del presidente degli Stati Uniti, che compirà 16 anni il prossimo 4 luglio, ha trovato il suo primo ‘lavoretto’, sul set di un nuovo show della Cbs prodotto proprio da Steven Spielberg e con la partecipazione dell’attrice Halle Berry.

Il ruolo di Malia Obama sarebbe quello di assistente alla produzione, e avrebbe in particolare partecipato alla realizzazione del primo episodio della serie. Anche se la Casa Bianca non conferma le indiscrezioni di stampa: ogni commento sulle ‘first daughter’ e’ possibile solo quando sono in pubblico con i loro genitori.

Secondo alcuni media sarebbe stata proprio la first lady Michelle Obama ad accompagnare Malia sul set della Cbs, di certo non senza una certa emozione. La passione per il cinema della first daugther, comunque, non è una novità, così come il suo desiderio di cimentarsi un giorno come aspirante regista. Quale occasione migliore, allora, di provare con un mostro sacro come Spielberg?

Il regista di ‘E.T.’, ‘Jurassic Park’, ‘Schindler’s List’ e altri capolavori del cinema mondiale, è tra l’altro un amico di famiglia degli Obama – come del resto molte star di Hollywood – e ha sempre staccato assegni molto pesanti per sostenere le campagne elettorali di Barack Obama, compresa quella del 2012.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi