L’Italia a tutto tondo.

Dopo il successo delle passate edizioni, ritorna quest’anno dal 23 al 27 luglio 2014, partendo da Manila, la quarta edizione del Moviemov_Italian Film Festival, un festival itinerante nato nel 2010 che ha come obiettivo primario la costruzione di una piattaforma d’incontro per la promozione culturale e commerciale del nuovo cinema italiano all’estero, in particolare nei mercati asiatici così in espansione e ricchi di opportunità da esplorare.

logoIdeato e diretto da Goffredo Bettini in collaborazione con l’Ambasciata Italiana nelle Filippine ed organizzato dalla Playtown Roma, il Moviemov è realizzato grazie all’appoggio del Ministero della Cultura – Direzione Generale del Cinema e della Camera di Commercio di Roma, con il sostegno indispensabile di numerosi partner e sponsor privati.

A Manila sarà proposta al pubblico asiatico una vetrina di sette tra i film più rappresentativi e premiati di questa stagione cinematografica accompagnati e presentati dagli interpreti e registi:
– ALLACCIATE LE CINTURE di Ferzan Ozpetek;
– ANNI FELICI di Daniele Luchetti;
– BENUR – UN GLADIATORE IN AFFITTO di Massimo Andrei;
– IL CAPITALE UMANO di Paolo Virzì;
– IL SUD È NIENTE di Fabio Mollo;
– LA GRANDE BELLEZZA di Paolo Sorrentino;
– SMETTO QUANDO VOGLIO di Sydney Sibilia.

Il Moviemov Manila renderà omaggio a Ettore Scola con una retrospettiva composta da tre dei suoi film più importanti: La cena, La terrazza e Romanzo di un giovane povero.

Eleonora-SergioMadrina della prima tappa della quarta edizione l’attrice Eleonora Sergio, reduce dal successo dell’ultimo film di Carlo Verdone Sotto una buona stella. Insieme a lei saranno presenti a Manila Paola Minaccioni, Andrea Bosca, l’attore filippino Benjamin Barcelano e molti altri.

Anche quest’anno grande attenzione all’educational component con proiezioni e incontri con i ragazzi delle scuole e università. Verrà inoltre presentato il progetto di charity per Smokey Mountain, una raccolta fondi in aiuto di circa 20.000 persone, famiglie con bambini della comunità filippina che vivono in trenta ettari di discarica e passano le giornate a frugare nei rifiuti alla ricerca di materiale riciclabile da vendere per qualche moneta.

AndreaBoscaIl primo passo del progetto è rappresentato dal cortometraggio, presentato a Manila in anteprima internazionale, A tutto Tondo il primo cortometraggio scritto e diretto da Andrea Bosca con la gentile partecipazione di Giorgio Colangeli, Paola Minaccioni e Salvatore Striano, realizzato grazie al contributo di Gioco del Lotto Lottomatica.
È la storia di un giovane analista di disegni, un italiano dal carattere chiuso ed introverso, di una colorata famiglia filippina e di un domestico dal passato imprevedibile che sa leggere a fondo nel cuore delle persone. Da qui scocca la scintilla dell’incontro tra due Mondi apparentemente lontani eppure desiderosi di stupirsi e di scoprirsi con ironia.

Condividi questo articolo!

One Comment:

  1. Pingback:payday

Commenti chiusi