El estudiante.

romina-paulaArriva in Italia dal 6 ottobre, El estudiante, la coinvolgente opera prima dell’astro nascente del nuovo cinema indipendente argentino Santiago Mitre – Gran Premio della Giuria al Festival di Locarno 2012, anticipata oggi, 1° ottobre alle ore 21,30, dall’esclusiva anteprima romana al Nuovo Cinema Aquila con la protagonista Romina Paula, attrice, regista teatrale e autrice del libro ‘Agosto’, edito da La Nuova Frontiera.

estu1Nel film, Roque Espinosa (Esteban Lamothe) è arrivato da pochi mesi a Buenos Aires, e passeggia per i corridoi dell’Università, sentendosi fuori luogo. Si fa qualche amicizia, va alle feste, conosce ragazze. Tutto cambia quando si innamora di Paula, professoressa militante e impegnata. Attraverso di lei, Roque entra in contatto con un mondo prima ad allora sconosciuto: la politica universitaria. Roque, che si fa notare subito, ottiene la fiducia del responsabile accademico, l’ex politico Alberto Acevedo; scopre i trucchi del mestiere e inizia la sua scalata. Finalmente, ha trovato una strada ed è felice di seguirla. Nella campagna elettorale per l’elezione del nuovo rettorato, Roque diventa il referente dell’organizzazione, e impara a organizzare i meeting e a far crescere il consenso, negoziando concessioni e alleanze con le diverse fazioni. Convertito in leader, ormai sulla vetta, Roque scopre il mondo puro e duro della politica: un mondo dove la massima “il fine giustifica i mezzi” vale sempre.

Santiago-Mitre“Roque Spinosa non sa cosa vuole, né cosa fare della sua vita. Ha provato a studiare cose diverse, svolto diversi lavori, ma niente pare interessarlo.” ha dichiarato Santiago Mitre presentando il protagonista della sua pellicola. “Poi, quasi all’improvviso, si ritrova coinvolto nella politica presso la sua facoltà e scopre di essere bravo. Si trova lì solo per caso? È questa la sua vocazione o è un impostore? Cosa motiva le persone a entrare in politica? Ai suoi occhi – e senza dubbio a quelli di molti altri – la politica è come una qualsiasi altra professione, con le sue regole, le procedure, il suo modo di procedere”.

el_estudianteEL ESTUDIANTE è un racconto iniziatico di formazione politica, di un personaggio che si fa strada in un universo sconosciuto, dove arriverà a disputarsi il potere con persone che tenterà infine di detronizzare. I grandi eventi della storia politica argentina offrono un contrappunto alla storia di Roque. Il film segue il protagonista attraverso lo strano labirinto della politica universitaria, un mondo così complesso -anche per chi la pratica- come lo è tutta la politica in Argentina.

“Penso che esaminando il microcosmo politico di un ente, in questo caso, l’università pubblica – ha concluso Mitre -, possiamo arrivare a comprendere strutture politiche più grandi. Quando abbiamo iniziato a viaggiare col film, abbiamo notato che, nonostante la specificità del suo ambiente, la storia ha colpito giovani di culture diverse ma che mettono in discussione metodi e strumenti tradizionali della vita politica. I recenti avvenimenti nel Regno Unito, Spagna, Grecia, Medioriente e Cile sono il riflesso contemporaneo del nucleo del film: come possono i giovani, nella società di oggi, reinventare e ripristinare i meccanismi e gli obiettivi dell’attivismo politico?”.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi