Ed Ruscha paintings.

Alla Gagosian Gallery di Roma una mostra di nuovi dipinti di Ed Ruscha, in esposizione dal 20 novembre 2014 al 17 gennaio 2015.

Ed Ruscha, Pshyco Spaghetti Western 14, 2013-2014, Acrilico su tela, cm 137 X 335, Photo Paul Ruscha, Courtesy of the artist and Gagosian GalleryConsiderato uno dei più grandi artisti sulla scena internazionale, Ed Ruscha racconta la mutevolezza dei valori della società americana attraverso stereotipi hollywoodiani quali i distributori di benzina stilizzati o paesaggi archetipici. Noto per le frasi e parole spesso indirette e pungenti che si stagliano sui suoi dipinti, Ruscha analizza l’interazione continua tra le due dimensioni, fisica e comunicativa, del linguaggio. Sebbene le sue rappresentazioni siano innegabilmente radicate nel gergo di una realtà americana osservata da vicino, la sua arte, elegantemente laconica, esplora temi più complessi e universali, quali l’apparenza, la percezione, lo scopo del mondo e della nostra evanescente e transitoria presenza in esso.

Ed Ruscha, Inner City Make Scream, 2014, acrilico su tela, 101,6 × 127 cm., photo by Paul Ruscha, Courtesy Gagosian GalleryEd Ruscha nasce a Omaha, Nebraska nel 1937 e studia pittura, fotografia e graphic design presso l’Istituto d’Arte Chouinard (ora CalArts). Le sue opere sono parte integrante delle principali collezioni pubbliche e private del mondo. Tra le personali più importanti si annoverano: “Cotton Puffs, Q-Tips®, Smoke and Mirrors”, retrospettiva di disegni che tra il 2004 ed il 2005 è stata in mostra in diversi musei statunitensi; “Ed Ruscha: Photographer”, Whitney Museum of American Art e Musée National Jeu de Paume, Parigi, 2006; “Ed Ruscha: Fifty Years of Painting”, Hayward Gallery, Londra, 2009, esposta anche alla Haus der Kunst di Monaco e al Moderna Museet di Stoccolma nel 2010; “Ed Ruscha: Road Tested”, aperta presso il Modern Art Museum di Fort Worth, Texas, 2011; “On the Road”, Hammer Museum di Los Angeles, 2011; “Reading Ed Ruscha”, Kunsthaus Bregenz, Austria, 2012; “Ed Ruscha: Standard”, Los Angeles County Museum of Art, Los Angeles, esposta anche al The Rose Art Museum, Waltham, MA, 2012; “Ed Ruscha: Books and Paintings”, Brandhorst Museum, Monaco, Germania, 2013; “Ed Ruscha: Los Angeles Apartments”, Kunstmuseum, Basilea, 2013; e “In Focus: Ed Ruscha”, The Getty Center, Los Angeles, 2013. Nel 2005 Ruscha ha rappresentato gli Stati Uniti alla Biennale di Venezia e nel 2012 ha curato “The Ancients Stole All Our Great Ideas” al Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi