ll Box office va a quel paese.

ficarra e picone1Continua la marcia di Ficarra e Picone al box office italiano. Dopo l’eccellente risultato ottenuto nel primo weekend di programmazione (più di 2 milioni e mezzo di euro), “Andiamo a quel paese” ha continuato a macinare incassi molto significativi anche durante la settimana passata, non scendendo praticamente mai sotto i 200mila euro giornalieri e riportando una performance prestigiosa anche durante il weekend di cinema appena trascorso.

La commedia firmata dalla coppia (produzione Tramp e Medusa, che distribuisce) ha infatti incassato altri 2 milioni di euro (1.980.084), conseguendo la seconda miglior media per copia della chart (4.552 euro) e superando abbondantemente i 5 milioni di euro di incasso totale (5.220.928). In appena undici giorni di programmazione in sala, “Andiamo a quel paese” diventa così il secondo incasso italiano della stagione, ad appena un’incollatura di distanza dal primo posto occupato dal Martone de “Il giovane favoloso” (5.469.178) e in procinto di superarlo già nel corso di questa settimana.

il-mio-amico-nanukAltra grande vittoria al box office quella per Brando Quilici che con “Il mio amico Nanuk” ha riempito le sale nel weekend, incassando nei suoi primi quattro giorni di programmazione unmilione di euro (910.215), confermandosi spettacolo capace di conquistare grandi e piccoli. Il film, avvincente e commovente, in molte sale è stato applaudito, anche a scena aperta.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi