Ambi pictures conquista Capri.

Anche Andrea Iervolino e Monika Bacardi sono arrivati a Capri per la 19a edizione del Capri Hollywood – The International Film Festival per presentare i loro ultimi due progetti cinematografici: The Humbling e Tre Tocchi, prodotti da AMBI Pictures.

Le proiezioni sono previste il giorno 1° Gennaio, presso il Cinema Paradiso di Anacapri. The Humbling, del regista Premio Oscar Barry Levinson, con protagonista assoluto Al Pacino, in uscita nel 2015 nei cinema italiani e Tre Tocchi del maestro Marco Risi, presentati rispettivamente alla Mostra del Cinema di Venezia e al Festival Internazionale del film di Roma quest’anno.

71st Venice International Film Festival 2014 Ph.Daniele venturelli“Partecipare al Capri Hollywood – commenta Andrea Iervolino -, un evento ideato da Pascal Vicedomini e presentato da molti anni nell’incantevole cornice dell’isola di Capri, è davvero un grande onore e sempre un piacevole incontro con chi, come me, lavora da anni nel mondo del cinema. L’anno scorso ho avuto l’immenso piacere di essere premiato, affiancato dalla mia partner in affari, Monika Bacardi, per la Miglior Produzione Cinematografica con AMBI Pictures”.

“Sono convinto – continua Iervolino – che anche quest’anno sarà un’altra indimenticabile fine dell’anno”. Continua Monika Bacardi: “Sono davvero entusiasta che due film come The Humbling e Tre Tocchi siano proiettati durante questo evento. Sono stati entrambi presentati a due dei più importanti festival del cinema italiani, come Venezia e Roma e fortunatamente sono stati anche accolti con fragorosi applausi e tanta buona critica. Poi la fortuna di aver collaborato con mostri sacri del cinema nazionale e internazionale mi rende molto fiera e mi da il giusto slancio per continuare ad andare avanti e puntare sempre più su questa meravigliosa forma d’arte che è il cinema”.

La grande festa del cinema internazionale che, sin dal 1995, coinvolge nel cuore dell’inverno sull’Isola Azzurra il gotha del grande schermo, inaugurando la stagione degli Awards.

Giunto alla diciannovesima edizione, l’evento, ideato da Pascal Vicedomini, è prodotto con il sostegno del Ministero per i Beni e per le Attività Culturali e Turismo (Dg Cinema), della Regione Campania (Assessorato Turismo e Beni Culturali) e l’Unione Europea e con il patrocinio dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza per il progetto “Capri Social Project 2014”. Un’attività speciale che aggiunge ai contenuti artistici, la promozione dei valori della pace e della solidarietà e soprattutto il rispetto dei Diritti Umani. Altre tematiche alla ribalta dei Simposio culturale e industriale che si affianca alla proiezioni, la produzione in Italia col nuovo sistema di Tax Credit, le potenzialità espressive per cinema e tv garantite dai New Media.

Tra gli illustri ospiti di questa edizione, spiccano i nomi di David O. Russell, Matt Dillon, Timothy Spall e Brenda Blethyn. Con loro Mario Martone, Stefano Sollima, Luca Zingaretti, Moran Atias, Luisa Ranieri e tantissimi giovani incluso Ellar Coltrane, l’attore texano seguito per 12 anni dal regista Linklater per la realizzazione di “Boyhood”. E ancora Francesco De Gregori, Raphael Gualazzi, Cristiano De Andre, Club Dogo, Edoardo Bennato e Franco Ricciardi. Chairman dell’evento, il regista indiano Shekhar Kapur.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi