James Franco regista di una produzione italiana.

James-FrancoJames Franco, Selena Gomez, Vincent D’Onofrio, Robert Duvall, Ed Harris, Bryan Cranston e Danny McBride saranno le star di “In Dubious Battle” il nuovo film diretto oltre che interpretato da James Franco. Tratto dal romanzo scritto dal premio Pulitzer John Steinbeck nel 1936 (in Italia conosciuto come “La Battaglia“). Alla sceneggiatura, invece, troveremo Matt Rager, che ha già lavorato per Franco con As I Lie Dying, tratto da William Faulkner.

La casa di produzione italiana AMBI Group, di Andrea Iervolino e Monika Bacardi, produrrà il film insieme alla Rabbit Bandini Productions di Franco e alla That’s Hollywood Pictures.

Andrea Iervolino e Monika Bacardi mettono così a segno un altro titolo internazionale dopo i recenti (The Humbling e All Raod Lead to Rome). Iervolino si è già detto entusiasta della collaborazione: “Sono davvero ispirato dal lavoro di James, e non vedo l’ora di lavorare con lui in questo progetto ricco di artisti notevoli. Questo film sarà un’incredibile ritratto del conflitto e della violenza e sarà portato alla vita da un cast così talentuoso da farci credere di star già creando un classico”.

Iervolino Bacardi Franco In Dubious BattleMonika Bacardi ha aggiunto “James è un incredibile e versatile talento, un attore straordinario e un regista sorprendente. Con un cast di prim’ordine di questo tipo racconterà sul grande schermo una storia potente che immaginiamo diventerà un capolavoro che il pubblico di tutto il mondo saprà apprezzare”.

Julie Sultan, capo di AMBI Distribution, che detiene il 100% dei diritti worldwide del film, presenterà il progetto a Berlino.

Pubblicato nel 1936, “La battaglia” è considerata la prima grande opera dell’autore vincitore del Premio Pulitzer John Steinbeck.

La storia di In Dubious Battle racconta di un uomo che cerca di organizzare uno sciopero dei raccoglitori di frutta nel sud della California.

L’inizio delle riprese di “In Dubious Battle” è previsto per il prossimo mese di marzo.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi