Tutti i numeri di ‘Game of Thrones 5’.

Nella notte tra il 12 e il 13 aprile, in contemporanea con gli USA, sbarca su Sky Atlantic HD l’attesissima quinta stagione de Il Trono di spade, la serie tv fantasy divenuta fenomeno di culto in tutto il mondo. A dare la misura dell’attesa parlano i numeri registrati in soli 4 giorni dal canale Sky Atlantic Trono di Spade HD creato per far rivivere gli intrighi e le vicende delle 4 precedenti stagioni a tutti i fan. Dal 3 al 6 aprile il canale ha registrato ben 971 mila spettatori unici e sono stati oltre 1 milione i download delle 4 stagioni della serie su Sky On Demand in meno di un mese.

GOT5 (1)Dal suo debutto nel 2011 ad oggi, Game of Thrones si è consacrato come fenomeno televisivo assoluto, tenendo costantemente il pubblico sulle corde con una serie sensazionale di sviluppi improvvisi e inaspettati della trama. Per ogni nuova stagione l’attesa dei fan è febbrile, soprattutto perché i produttori cercano di preservare il segreto su ciò che i nuovi episodi hanno in serbo.

Dopo il debutto della serie in lingua originale sottotitolata nella notte tra il 12 e il 13 aprile (in replica alle 22.10 la sera del 13) , la 5^ stagione di Game of Thrones continuerà ad andare in onda su Sky Atlantic HD tutti i lunedì alle 21.10 (con l’episodio in italiano seguito da quello nuovo in lingua originale).

Come marcia di avvicinamento alla quinta, attesissima stagione de Il Trono di spade è stata realizzata la Marathrone, un’operazione sviluppata attraverso eventi in tutta Italia e sul web. La Marathrone ha avuto inizio a febbraio con il Carnevale di Spade di Torino passando poi per le vie di Milano tra “Panchine di Spade” e musicisti di strada, e per una vera e propria Caccia all’uovo. L’ultima tappa dell’operazione si svolgerà domani 12 aprile a Torino dove si terrà il Darkness party, presso il Borgo Medievale con performance ed esibizioni fino alle 3, orario in cui sarà proiettato l’attesissimo primo episodio della serie in contemporanea con le tv di 5 Paesi.

Nata dal grande successo internazionale del ciclo di romanzi best-seller “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R. R. Martin, tradotti in più di 20 lingue, Il Trono di Spade è diventata oggi un fenomeno planetario, con 14 Emmy vinti e più di 48 nomination, una serie capace di battere se stessa stagione dopo stagione con numeri e popolarità in costante crescita. Una produzione HBO colossale e ambiziosa, con budget da 6 milioni di dollari a episodio, uno staff di oltre 700 persone, circa 260 attori nello straordinario cast artistico e una scrittura accuratissima, passata attraverso 60 revisioni della sceneggiatura. Un evento televisivo che ha spopolato in più di 30 paesi nel mondo e che conta oltre 14 milioni di visualizzazioni su Facebook e ben 2,26 milioni di followers su Twitter. Ben 971 mila spettatori unici nei 4 giorni “di vita” di Sky Atlantic Trono di Spade HD e meno di un mese, sono stati oltre 1 milione i download delle 4 stagioni della serie su Sky On Demand, un servizio che ha superato i 200 milioni di download dal lancio, con più di 1,5 milioni di Clienti già “connessi” al servizio.

GOT5 (3)La nuova stagione poterà sin da subito gli spettatori nel vivo delle intricate vicende per la conquista del trono con tanti nuovi personaggi, luoghi mai mostrati prima e intrecci narrativi sorprendenti. I principali 3 set della 5^stagione sono stati allestiti a Belfast (Irlanda del Nord), in Croazia a Dubrovnik e a Osuna in Spagna.
Gli autori della serie – David Benioff e D.B. Weiss – hanno dichiarato che le strade di diversi personaggi, fino ad ora mai incontratisi, si incroceranno generando così interessanti svolte nella trama. Tra le new entry della 5^ stagione, ci sarà l’italo americana Rosabell Laurenti Sellers (Gli Equilibristi), diciottenne di madre americana e padre italiano, che vestirà i panni di Tyene Sand, la figlia del Principe Oberyn Martell e del suo ultimo amore, Ellaria Sand. A dispetto del suo aspetto grazioso Tyene sarà molto pericolosa. Accanto a lei, altri due nuovi personaggi che interpreteranno le altre due figlie illegittime di Oberyn: Nymeria Sand, che avrà il volto di Jessica Henwick, colta e pericolosissima, e la maggiore Obara Sand interpretata da Keisha Castle-Hughes.

Gli altri 6 personaggi che andranno ad aggiungersi al già nutrito cast, sono Jonathan Pryce che sarà High Sparrow, leader religioso che giunge ad Approdo del re acclamato dal popolo per essere accorso in aiuto dei più deboli e contro la dilagante corruzione; Alexander Siddig che interpreterà Doran Martell, fratello di Oberyn e signore di Dorne; Toby Sebastian nel ruolo di Trystane Martell, figlio di Doran e promesso sposo di Myrcella Baratheon (che non sarà più interpretata da Aimee Richardson ma da Nell Tiger Free); DeObia Oparei impersonerà Areo Hotah, capitano delle guardie del palazzo di Doran; Enzo Cilenti che sarà Yezzan, un mercante di schiavi senza scrupoli la cui attività si sconterà con la volontà di Daenerys.

Uno degli assi nella manica previsti in questa stagione è la scena di nudo, cruciale nei romanzi di Martin, della perfida Cersei Lannister (Lena Headey), pubblicamente umiliata da Alto Septon (Jonathan Pryce), che la costringerà a rimanere completamente nuda in chiesa. Una scena diventata un vero e proprio “caso” già prima di andare in onda, rischiando di non essere girata. Le riprese erano inizialmente previste nella chiesa di Dubrovnik, ma la produzione hai poi optato per un compromesso, meno “blasfemo”, facendo camminare Cersei nuda per le strade della città senza farla entrare svestita in chiesa, richiedendo così un sontuoso servizio d’ordine per “proteggere” la scena.
Per ricordare i molteplici personaggi e le sorprendenti trame dell’evento televisivo del momento, dal 1° aprile sono disponibili in formato Blu-rayTM e DVD Il Trono di Spade – la Quarta Stagione Completa e l’esclusivo cofanetto contenente le prime quattro stagioni, entrambi con ore di contenuti speciali inediti e distribuiti da Warner Bros. Entertainment Italia.

A seguito delle inaspettate morti della quarta stagione (Joffrey, Tywin, Oberyn, Shae), il nuovo capitolo si apre con un vuoto di potere che i protagonisti di Westeros ed Essos cercheranno di colmare. Al Castello Nero, Jon Snow si sforza di conciliare le richieste dei Guardiani della Notte con quelle del nuovo arrivato Stannis Baratheon che si proclama re legittimo di Westeros. Nel frattempo, Cersei cerca in ogni modo di rimanere aggrappata al potere di Approdo del Re minacciato dal casato dei Tyrell e dall’ascesa di un nuovo gruppo religioso guidato dall’enigmatico High Sparrow, mentre Jaime si imbarca in una missione segreta. Dall’altra parte del Mare Stretto, Arya parte alla ricerca di un vecchio amico mentre Tyrion, scappato dalla prigione, trova una nuova causa per cui combattere. E mentre il pericolo incombe su Meereen, Daenerys Targaryen si rende conto che la sua debole influenza sulla città richiede alcuni duri sacrifici. Questa stagione regalerà al pubblico delle scene ancora più esplosive, mentre la promessa che “l’inverno sta arrivando” diventerà più inquietante che mai.

Dal 2011 ad oggi, stagione dopo stagione la serie tv tratta dai romanzi di George R.R. Martin, è uscita sempre più dallo schermo tv diventando protagonista della vita reale degli innumerevoli fan provenienti da tutto il mondo. Dopo il debutto delle prime stagioni, a cui è seguita la diffusione sul mercato del più classico merchandising tra video games, giochi da tavolo, poster, magliette, tazze e album di figurine, oggi Il Trono di spade è sbarcato nella vita reale facendo nascere in Italia e all’estero gruppi numerosissimi di cosplayer che dedicano la propria vita alla mondo di Westeros. Per il lancio del dvd e Bluray della 4^ stagione, e dell’arrivo in tv della quinta, HBO ha creato a Londra un “pop up Restaurant” a Liverpool Street dalle atmosfere gotiche. Il ristorante dal nome ‘All men must dine’ (‘Tutti gli uomini devono cenare’, che gioca sul mantra della serie “Tutti gli uomini devono morire”) è stato aperto per 3 giorni, dal 13 al 15 febbraio, e gli ospiti – esclusivamente maggiorenni – hanno potuto gustare le prelibatezze del mondo fantasy-medievale di Westeros, con un programma misto fra cibo dell’epoca e intrattenimento. E ancora, per imparare il dothraki, la lingua del popolo nomade di Game of Thrones, sono stati introdotti dei corsi online e lanciato sul mercato un libro con un vocabolario di 200 parole tra dialoghi ed esercizi, oltre ad un App per smartphone. Non poteva mancare una mostra itinerante dedicata al mondo di Westeros, “Game of Thrones, The Exhibition”, che ha fatto tappa in America, a Londra, Stoccolma, Tel-Aviv, Berlino, Amsterdam, Madrid e in Francia, regalando ai fan l’intrattenimento più puro all’insegna della fantasia e dell’immaginazione: ogni visitatore ha dovuto giurare fedeltà e scegliere la casata a cui appartenere.

Per l’anteprima mondiale della 5^ stagione, è stato realizzato un evento colossale organizzato da Sky alla Tower of London, uno dei monumenti simbolo nel mondo della Capitale britannica, alla presenza del cast e con scenografie ed ambientazioni della serie. Inoltre, è stato creato il format de I DITI, dei personaggi a forma di dito che hanno raccontato in pochi minuti, e senza spoilerare, le 4 stagioni de Il Trono di Spade. Il format è stato presentato proprio in questi giorni al Romics, il Festival del fumetto e dell’animazione.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi