Ciak a Parabiago per il thriller ‘Respiri’.

Primo Ciak a Parabiago per gli interni del film “Respiri”, un thriller psicologico che per la maggior parte sarà però ambientato sul Lago d’Iseo, opera prima di Alfredo Fiorillo scritta da Angela Prudenzi insieme al regista.

Alessio-BoniCon Alessio Boni, protagonista già annunciato mesi fa, si aggiungono al cast l’attrice ucraina Lidiya Liberman, giovane promessa del cinema internazionale, Milena Vukotic, Pino Calabrese, la piccola Eleonora Trevisanie un’inedita Eva Grimaldi.

“Nel leggere la sceneggiatura, il personaggio di Marta ha subito suscitato in me la voglia di indagare perché una donna giovane, bella e di successo possa essere pronta a immolare tutto ciò che ha costruito sull’altare dell’amore. Un sentimento che – dichiara Lidiya Liberman – a volte costringe a sondare zone sconosciute della nostra anima. Marta è una donna complessa, che mi regala l’opportunità di costruire un personaggio inconsueto così come originale è il film rispetto al panorama cinematografico italiano”.

eva grimaldi“Respiri” segna il debutto de L’Age d’Or, società di produzione indipendente fondata nel 2012 da Alfredo Fiorillo e Angela Prudenzi. Due soci con alle spalle esperienze diverse – regista, sceneggiatore e copywriter l’uno, giornalista con un passato nel campo della distribuzione cinematografica l’altra – ma con uno scopo comune, quello di dedicarsi alla produzione di film dal carattere innovativo.

Il film – produzione indipendente de L’Age d’or in associazione con la società italiana Inthelfilm di Giampietro Preziosa e Marco Puccioni e la polacca Agresywna Banda – è realizzato anche con il contributo della Lombardia Film Commission e i finanziatori privati Carrara S.p.a. (Adro, BS), Cmodonutti di Alex Modonutti (Cividale del Friuli, UD), Croce del Sud per Tous (Arezzo)e Polini Group (Paratico, BS) in base alle norme sul Tax Credit.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi