L’Isola del Cinema premia Edoardo Falcone.

Un Premio pensato per valorizzare la nuova cinematografia italiana: questo il significato del Premio Opera Prima e Seconda che Groupama Assicurazioni, main partner della XXI edizione dell’Isola del Cinema, insieme a L’Isola del Cinema ha assegnato mercoledì 29 luglio a L’Isola del Cinema nel corso di una splendida serata piena di ospiti e di pubblico condotta da una frizzante Andrea Delogu, conduttrice televisiva e radiofonica. Fra i prestigiosi ospiti premiati: Marco Giallini, Greta Scarano, Alba Rohrwacher, Edoardo Falcone.

_DSC6524 copyCinque i premi assegnati: il Premio Groupama Assicurazioni Opera Prima e Seconda al regista Edoardo Falcone per il film Se Dio vuole e il Premio del Pubblico Groupama Assicurazioni Opera Prima e Seconda a Laura Bispuri per Vergine Giurata consegnati personalmente da Yuri Narozniak, Vice Direttore Generale di Groupama Assicurazioni. Tre i premi assegnati da L’Isola del Cinema, presente il Direttore Artistico Giorgio Ginori. Il Premio Speciale alla regia e al cast di Senza nessuna pietà: a ritirare il premio era Greta Scarano; il Premio per la migliore interpretazione femminile alla raffinata Alba Rohrwacher per Vergine giurata. Il Premio alla migliore interpretazione maschile al simpaticissimo Marco Giallini che è stato accolto sul palco da Francesca Piggianelli e dall’amico Paolo Genovese.

I film in concorso, proiettati – lo ricordiamo – tutte le domeniche a L’Isola Tiberina dal 28 giugno, erano La foresta di ghiaccio di Claudio Noce; Ho ucciso Napoleone di G. Farina; Vergine giurata di Laura Bispuri; Senza nessuna pietà di Michele Alhaique; Se Dio vuole di Edoardo Falcone.

_DSC6331La giuria che ha valutato questi lavori era composta da professionisti della cinematografia e della cultura quali Gloria Satta (Presidente), Marco Spagnoli, Mario Mazzarotto, Aureliano Amadei, Stefano Amadio.

Nel corso della serata Yuri Narozniak, Vice Direttore Generale di Groupama Assicurazioni ha ricordato tre concetti importanti per la Compagnia: l’Amicizia, ampiamente testimoniata dai nove anni di collaborazione con L’Isola del Cinema; l’Amore che è quello di Groupama per il cinema, testimoniato dalla costante attività di sostegno; l’Audacia, qualità che consente di cogliere le opportunità e che Groupama Assicurazioni riconosce in molti lavori della nuova cinematografia italiana.

Le motivazioni: Il Premio Groupama Opera Prima e Seconda va al film “Se Dio vuole”, opera prima uscita nelle sale italiane lo scorso aprile 2015 per aver messo in scena una storia di amicizia e amore familiare che gioca sui toni della commedia brillante, piena di ritmo, con trovate esilaranti. La brillante coppia di attori Marco Giallini ed Alessandro Gassman si iscrive a pieno titolo nella tradizione della miglior commedia italiana.

_DSC6263 copyPremio del pubblico, invece, per Laura Bispuri con la pellicola Vergine Giurata: il film che ha registrato le maggiori presenze all’Isola tra quelli in concorso Groupama Assicurazioni Opera Prima e Seconda e che racconta la storia intensa della giovane Hana che rinuncia alla sua femminilità per sfuggire alla cultura arcaica.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi