Jason Reitman al Roma Fiction Fest.

La terza giornata del RomaFictionFest vedrà protagonista il regista di Juno e Up in the Air, Jason Reitman: venerdì 13 novembre, alle ore 15 presso la Sala 4 del Cinema Adriano, Reitman – vincitore di un Golden Globe per Tra le nuvole, JASON-REITMAN_320candidato per quattro volte all’Academy Award – incontrerà il pubblico nell’ambito di una masterclass, riceverà l’Excellence Award e presenterà in anteprima i primi due episodi della nuova serie da lui diretta e prodotta, Casual. Creata da Zander Lehmann, la serie rappresenta uno dei grandi eventi della stagione in corso ed è stata già confermata per una seconda stagione.

Quattro i film in Concorso presso la Sala 3: alle ore 18.30 Klaus Zimmermann, già produttore esecutivo della celebre serie tv I Borgia, presenterà la prima puntata di Trapped: sullo sfondo di un piccolo villaggio situato all’interno di un profondo fiordo islandese, Baltazar Kormàkur (regista di Everest) disegna un grande crime drama, presentato in anteprima all’ultima edizione del Toronto International Film Festival. Alle ore 16.30, il pubblico potrà assistere alla proiezione dell’episodio uno di Glue di Jack Thorne, uno degli autori più interessanti d’oltremanica, ambientata nell’Inghilterra rurale tra una comunità di giovani che conducono una vita ai limiti della legalità tra sesso, droga e alcol: un emozionante crime‐mistery drama all’inglese dove tutto può succedere.

Alle ore 14.30, sarà la volta di Deutschland 83, che segue le vicende di un ventenne della Germania dell’Est costretto a sostituire un militare nella Germania dell’Ovest e a lavorare come spia. Già presentata al Festival di Berlino, la serie è un successo internazionale distribuito anche negli States sul Sundance Channel. Alle ore 22.30, sarà proiettato il primo episodio di Mr. Robot, sul mondo dell’hacktivism: la serie, amata da Edward Snowden, è stata una delle sorprese dell’ultima stagione americana ed è già divenuta un vero e proprio cult televisivo.

Il Fuori Concorso presenta tre titoli: alle ore 20.30 presso la Sala 3 del Cinema Adriano, il pubblico potrà assistere in anteprima al trailer di quindici minuti della serie Il Sistema, diretta da Carmine Elia, prodotta da Fulvio e Paola Lucisano per Italian International Film, in onda su Rai1 nel 2016. Il cast composto dal regista Carmine Elia, Claudio Gioé, Gabriella Pession, Valeria Bilello, Lino Guanciale, Pio Stellaccio, Flaminia Lera, Thomas Trabacchi, Antonio Gerardi, Massimo Bonetti, Marco Aceti, Sandrone Dazieri, Valter Lupo, Giovanna Koch, Mariangela Barbanente, i produttori Fulvio e Paola Lucisano, ed Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, incontreranno il pubblico e introdurranno la storia del maggiore Alessandro Luce della Guardia di Finanza (Claudio Gioè), infiltratosi negli ambienti della malavita per sgominare corruzione, gare d’appalto truccate e traffici di droga: le vicende ricalcano gli intrecci tra politica e imprenditoria corrotta venuti alla luce con le recenti inchieste su Mafia Capitale.

sandokanAlle ore 22.30, la Sala 4 accoglierà la proiezione dell’episodio uno di Wicked City, serie crime che segue il formato di Fargo, True Detective e American Crime: un diverso delitto ogni stagione e una storia autonoma, declinata in dieci episodi. Questa prima stagione ha per protagonista Ed Westwick, ex Chuck Bass di Gossip Girl. Alle ore 22.15, presso la Sala 5, sarà la volta di Buddha: the King of Kings, serie storica con un cameo di Kabir Bedi. L’attore è uno dei beniamini della nona edizione del RomaFictionFest che ospiterà, alle ore 15 presso la Sala 6 del Cinema Adriano, nell’ambito dell’omaggio a Sergio Sollima, una straordinaria maratona di oltre cinque ore per rivivere tutte le emozioni dello sceneggiato Sandokan.

Diversi gli appuntamenti con le sezioni Serial Crime e Period Drama nella sala 7 del cinema Adriano: alle ore 21 Quantico, uno dei migliori esordi della nuova stagione televisiva statunitense, con Priyanka Chopra, Miss Mondo indiana, che si destreggia tra gli intrighi dell’FBI. A seguire, Candice Renoir 2, crime al femminile con protagonista un’intelligente detective che si divide tra le indagini di polizia e il duro lavoro di mamma. Alle ore 18.30, due serie provenienti dalla Spagna: l’inchiesta ricca di colpi di scena di Mar de Plásticopreceduta da Refugiados, firmata dal celebre duo creativo spagnolo Ramón Campos e Gema R. Neira. Alle ore 16.30, per la sezione Period Drama, sarà proiettato da Lady Chatterley’s Lover, con Richard Madden e Holliday Grainger, un classico della letteratura di Lawrence riletto per la televisione da Jed Mercurio.

La sezione Young Adult Special presenta alle ore 20.15 presso la Sala 5 il documentario Animeland ‐ Racconti tra Manga, Anime e Cosplay di Francesco Chiatante che raccoglie ricordi, aneddoti e sogni di personaggi degli ambiti più disparati (Valerio Mastandrea, Paola Cortellesi, Michel Gondry, Caparezza, Maurizio Nichetti, Fausto Brizzi) il cui immaginario e la cui vita sono stati influenzati da fumetti e cartoni animati. La sezione Kids & Teen presenterà alle ore 14.30 presso la Sala 7 la proiezione di Mia and Me, mix perfetto di live action e animazione in CGI, fiaba fantastica che diventa realtà, ambientata sia nel mondo reale che nel meraviglioso regno di Centopia con i suoi elfi, unicorni e dragoni. Alle ore 10.30, la Sala 4 ospiterà, per le scuole, nell’ambito dell’Excellence Award dei ragazzi 2015 a Cartoon Saloon, Puffin Rock e Song of the Sea. Presso la Sala 5 alle ore 16, la sezione Tv on Stage presenterà la proiezione di una regia televisiva di In cerca d’autore ‐ Studio su “Sei personaggi”, diretto da Luca Ronconi, una delle figure più significative del mondo del teatro del secondo Novecento, scomparso nel febbraio 2015. Il film di Felice Cappa ci porta dentro la sala del Centro Teatrale Santacristina per partecipare all’esito finale del progetto, non da spettatori, ma da protagonisti. Prima della proiezione, si terrà un incontro che vedrà protagonisti il regista Felice Cappa, Piera Detassis, coordinatore artistico del RomaFictionFest e Roberta Carlotto, direttrice del Centro teatrale Santa Cristina, fondato da Ronconi.

Due gli Eventi Speciali in programma all’Adriano. Il red carpet del RomaFictionFest apre le porte ad una delle più grandi associazioni di volontariato, la Croce Rossa Italiana, partner per il sociale della manifestazione e diventa Red Cross Carpet. Alle ore 19 al Cinema Adriano ci sarà la serata interamente dedicata alla presentazione della campagna istituzionale di CRI “Un’Italia che aiuta”. Una campagna di comunicazione che viaggerà, per ora, on line con due spot che saranno presentati in anteprima nel corso della serata e lanciati in rete con un tweet al Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Nella serata sarà anche presentato un estratto della fiction “Lampedusa” in uscita nel 2016, realizzata con il sostegno di molte associazioni tra cui Croce Rossa Italiana. Per presentarla sarà proiettata in sala una video intervista al regista Marco Pontecorvo. Alle ore 18.30 sul red carpet del Cinema Adriano il Presidente CRI Francesco Rocca e un gruppo di volontari, crocerossine e corpo militare.

Alle ore 18.30 saranno mostrati due episodi della serie I muppet. Per la retrospettiva Fantastica Rai, alle ore 10 presso la Sala 6 dell’Adriano, La cosa sulla soglia con la regia di Andrea e Antonio Frazzi.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi