I più grandi flop del 2015 al cinema.

Nella lista nera dei botteghini dell’anno appena conclusosi troviamo tanti grandi film di Hollywood, alcuni remake e alcuni debutti. La classifica prende in considerazione tutti quei titoli che nonostante i budget con molti zeri, non sono riusciti a trovare riscontro di pubblico.

rtkAl primo posto troviamo “Rock The Kasbah”, con Bill Murray e Bruce Willis. Il film on the road nonostante l’ironia di Murray e le azioni di Willis, è riuscito a portare a casa solo 3 milioni di dollari a fronte dei 15 investiti. In seconda posizione abbiamo invece l’action con Sean Penn “The Gunman”. Nonostante i due premi Oscar, Sean Penn e Javier Bardem, a fronte di un budget da 40 milioni di dollari è riuscito a recuperarne solamente una decina. A chiudere il podio invece “Cyber” con protagonista Chris Hemsworth, ben 70 milioni investiti e solo 19 incassati.

mortdecaiHanno deluso le aspettative milionarie anche il bello Zac Efron (che sembra ormai demodé) con il suo “We Are Your Friends” riguadagnando metà del suo budget, così come ha riguadagnato metà budget il fantascientifico “Self/Less”. Anche Johnny Depp non fa una buona figura nel 2015. “Mortdecai” ha guadagnato 47 milioni su 60 spesi.

Altro re indiscusso dei flop del 2015 è l’attesissimo “Jem e le holograms”. La pellicola è rimasta molto lontana da quella iconografia ultrapop anni ‘80 della serie e forse è stata proprio questo uno dei primi errori della produzione. Rimarrà alla storia come uno dei peggiori esordi di sempre al botteghino e sembrerebbe che il regista Jon M. Chu sia stato anche minacciato di morte da alcuni fan del cartone anni ’80. Il risultato è ‘non pervenuto’ in Italia.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi