Un fantasma per amico.

Universum Film presenta la prima trasposizione cinematografica del più famoso libro per ragazzi firmato da Otfried Preußler, “Il piccolo fantasma”: una storia di amicizia, tolleranza, unione e coraggio con protagonista un piccolo e vivace fantasma bianco di cui nessuno crede la reale esistenza.

Un fantasma per amico 3La trasposizione cinematografica, pensata anche per i più piccoli, e il suo essere atemporale, ha fatto sì che quest’avventura divenisse un’imperdibile esperienza cinematografica per tutti gli amanti delle storie di fantasmi, dai bambini agli adulti. Il libro di Otfried Preußler è stato pubblicato per la prima volta nel 1966. Ha venduto circa 3 milioni di copie, ed ha avuto anche un adattamento radiofonico.

Un fantasma per amico 1Un piccolo fantasma che vive di notte nel castello di Eulenstein ha un unico desiderio, vedere com’è il mondo alla luce del giorno. Una notte si imbatte in tre ragazzini che hanno organizzato un’escursione al castello e si trova con stupore per la prima volta di fronte a degli esseri umani. Il giorno seguente, quasi per magia, il fantasma si sveglia in pieno giorno, ma scopre a malincuore che gli abitanti della città invece di accoglierlo, come si aspettava, alla sua vista provano terrore ed iniziano a dargli la caccia. Gli unici a cui può chiedere aiuto sono i tre ragazzi della notte prima…

Nel cast, insieme con gli esordienti Jonas Holdenrieder (Karl), Emily Kusche (Marie), Nico Hartung (Hannes) e Carlos Richter (Peter), anche Uwe Ochsenknecht (“Die wilden Kerle” – “La tribù del pallone”), nei panni de “il vecchio Svedese”, Torsten Torstenson, Herbert Knaup (”Jerry Cotton“) in quelli “dell’artigiano riparatore di orgologi” Zifferle e Aykut Kayacik (“Almanya – Willkommen in Deutschland“ – “Almanya – La mia famiglia va in Germania”), a cui è affidato il ruolo del custode brontolone.

Un-Fantasma-Per-AmicoIl regista Alain Gsponer, vincitore del Premio Adolf Grimmeper “Das wahre Leben“, firma con Un Fantasma Per Amico, il suo primo film per ragazzi. Martin Ritzenhoff, autore della sceneggiatura del film “Vorstadtkrokodile”, firma, invece, lo script dell’adattamento cinematografico dal libro di Otfried Preußler. La società di produzione cinematografica Claussen+Wöbke+Putz (“Jenseits der Stille“ – “Al di là del silenzio”; “Maria, ihm schmeckt’s nicht!“ – “Indovina chi sposa mia figlia!”) ha già prodotto, nel 2008, un film di successo tratto da un altro classico letterario di Preußler: “Krabat“– “Krabat e il mulino dei dodici corvi”.

Da giovedì 30 ottobre al cinema “Un fantasma per amico” distribuito da Notorious Pictures.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi