Indiewire premia ‘The Devil on Wheels’.

“The Devil On Wheels”, il film documentario sul primo film di Spielberg, Duel, ha vinto l’ambito premio FILM DEL MESE sul prestigioso sito per film indipendenti Indiewire. Il film prenderà parte all’ambito FILM DELL’ANNO 2015 che si terrà nel corso dell’anno sempre su Indiwire.

dow1Il documentario esplorerà la lavorazione e la “magia” che si cela dietro DUEL,la prima pellicola di rilievo di Steven Spielberg. Un film nato per un pubblico televisivo, trasformatosi poi in un vero e proprio culto cinematografico, che viene ancora oggi considerato come fonte d’ispirazione nei film più recenti e che vive nei cuori dei suoi fan incalliti, per più di oltre 40 anni.

Ancora oggi gli esperti cinematografici studiano il significato profondo che si cela dietro “Duel”, mentre gli aspiranti registi ne analizzano il modo in cui il film fu realizzato. Questo primo lavoro di Steven Spielberg è divenuto una delle referenze cinematografiche più gettonate, un pezzo di storia del cinema la cui influenza è tuttora presente e attuale. Non a caso il regista Alfonso Cuaron, si è basato proprio al film di Spielberg per realizzare il film “Gravity”.

dowIl perché e il come questo film “modesto”, realizzato velocemente ed economicamente per la TV abbia generato un alto livello di appassionati divenendo un culto internazionale, sono le domande a cui il documentario cercherà di rispondere. THE DEVIL ON WHEELS scoprirà cos’è che rende il film “DUEL” così unico, esplorando da vicino il fenomeno del film, la forza e il fascino che suscita agli amanti del cinema.

La troupe di THE DEVIL ON WHEELS proviene dall’Italia, Cina, Spagna e Inghilterra, e ha in programma di visitare gli Stati Uniti per esplorare il fenomeno di Duel. Tutti insieme intervisteranno i membri superstiti della troupe originale di Duel e ricostruiranno il modo in cui il film fu creato, incontrando anche fan ed esperti per discutere dell’attuale apprezzamento del film.

duelIl team ha creato un sito web, www.thedevilonwheelsmovie.com che per la prima volta raccoglie tutte le informazioni esistenti in rete riguardanti il film. La pagina Facebook www.facebook.com/thedevilonwheels rappresenterà un punto d’incontro per tutti i fan.

Lo scrittore e regista Spagnolo Enric Folch torna alla regia del documentario dopo l’ottimo riscontro a livello internazionale di “Chining Me”, una visione ironica sulla Cina pre-olimpica. Il suo film TV di maggior successo “Tempus Fugit” avrà presto un remake teatrale attraverso una coproduzione internazionale.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi