Amedeo Bianchi, masterclass di sax.

La musica è una materia viva e non può non unire alla conoscenza del proprio passato una necessaria attenzione per tutto ciò che è contemporaneo e inedito, ma che peraltro sempre dalla tradizione attinge le sue origini.

amedeo bianchiL’incontro con Amedeo Bianchi che ha al suo attivo più di 400 collaborazioni discografiche e live , è mirato a mettere in evidenza e sviluppare i temi legati alla professione di saxofonista, artista e turnista, con particolare attenzione alla sfera del pop e dello smooth jazz, specifica area di competenza del relatore, prendendo in esame e mettendo a fuoco tutte le tematiche collegate.

Vi sono quattro punti cardinali che orientano l’azione di ogni musicista, ma che devono essere a loro volta gestiti in modo consapevole: il Suono, il Ritmo, la Tecnica e lo Stile. Ogni avvenimento musicale che ci vede protagonisti testimonia la nostra direzione musicale, che in definitiva è frutto della relazione tra questi quattro punti.Curare e sviluppare sin dai primissimi passi con lo strumento, questi quattro aspetti attraverso una didattica adeguata e progressiva che non ne tralasci nessuno, permette una crescita musicale e tecnica dando contemporaneamente anche una prospettiva professionale agli studenti e un ulteriore stimolo ad aumentare lo studio e la voglia di conoscere.

Come tutti i seminari che hanno tempistiche limitate l’intenzione è quella di mettere a fuoco degli argomenti specifici e dare in modo concreto delle indicazioni per approfondirli.

Per partecipare alla master class ogni partecipante dovrà portare il proprio strumento personale, ed eventuale proprio materiale musicale registrato, inoltre dovrà essere munito di chiavetta USB di almeno 2GB perché il relatore lascerà, come parte integrante dell’incontro, del materiale didattico da lui preparato esercizi e partiture in formato PDF e basi audio sulle quali esercitarsi.

Amedeo Bianchi si diploma in clarinetto presso il Conservatorio di musica G. Verdi di Milano dove frequenta per 4 anni il corso di Composizione sperimentale. Interrompe a metà la facoltà di Filosofia all’Università Statale di Milano. E’ componente della formazione fiatistica Ensemble Edgar Varèse con il quale nell’arco di diversi anni effettua numerosissimi concerti di autori prevalentemente contemporanei : Cage, Maderna, Nono, Berio, A.Gentilucci, Stockausen, Stravinskij… ed altri.
Collabora per diversi anni con diversi compositori di musica contemporanea tra i quali Roberto Cacciapaglia, Piero Milesi ed il primissimo Franco Battiato. coi quali collabora ed effettua numerosi concerti e performances. Da sottolineare l’esibizioni con Roberto Cacciapaglia al Festival di Re Nudo nel 1975 davanti ad oltre 100.000 spettatori e il concerto all’università Statale con il gruppo Popol Vuh.

A Diciotto anni compone e produce la colonna sonora dello spettacolo teatrale “ Le Petit Prince” in replica per oltre un anno al Teatro Odeon di Milano.

bianchiNel settore leggero ha al suo attivo più di 400 collaborazioni discografiche con numerosi artisti italiani e non: Roberto Vecchioni – Antonello Venditti – Fabrizio De André – Eros Ramazzotti – Pino Mango – Adriano Celentano – Mina – Francesco De Gregori – Eugenio Finardi – Paola Turci – Edoardo Bennato – Ornella Vanoni – Gino Paoli -Enzo Jannacci – Jovanotti – PFM – POOH – Dori ghezzi – Alberto Fortis – Marco Masini – Gianni Bella – Marcella Bella – Nada – Rossana Casale -Anna Identici – Garbo – Faust’o – Lorella Cuccarini – Toto Cutugno – Grazia Di Michele – Giusto Pio – Caterina Caselli – Giuni Russo – Carlo Marrale – Gatto Panceri – Rosario Di Bella – Giorgio Conte – Iva Zanicchi – Massimo Ranieri – Tony Blescia – Aida Cooper – Claudio Dentes – Piero Milesi – Lena Biolcati – Delia Gualtiero -Roby Facchinetti – Mike Francis – Flyng Foxes – Gruppo Folk Internazionale – Shell Shaphiro -Riz Ortolani- Francesco Renga-Drupi, Safina e inoltre El Puma – Gino Latino – Gilbert Montagné – Toquino – Valeria Linch – Demis Roussos – Randy Crawford – Ana Cirré – Quiet Force – e numerosi altri artisti… In tour e in concerti ed esibizioni televisive ha collaborato tra gli altri con Faust’o – Edoardo Bennato – Roberto Vecchioni – Fabio Concato – Alberto Fortis – Pooh – Enzo Jannacci – Antonello Venditti (con il quale vi è un ormai ventennale sodalizio artistico) – Eugenio Finardi – Ornella Vanoni – Gino Paoli – Adriano Celentano – Claudio Baglioni – Fiorello – Panariello – Jovanotti – Giuliano Iliani – Alberto Radius – Roberto Cacciapaglia – Franz Di Cioccio – Flyng Foxies – Sarah Jane Morris – Frank Sinatra jr (tour europeo),- Joe Cocker – Jamiroquai – Al Stewart – Eros Ramazzotti World -EuropeanTour 94 – Stewart Copeland Italian tour 2002, esibendosi anche come solista al al Teatro alla Scala di Milano(Gran galà Vivacipertalenti 2006). Oltre all’attività solistica è anche produttore , compositore , arrangiatore ed insegnante nonché scrittore di diversi libri sul saxofono. E’ produttore di un quintetto di concertiste classiche, OPHIR, che vedrà a breve l’uscita del loro primo cd di musiche inedite appositamente composte per questa formazione e di un repertorio della più bella musica leggera arrangiata in chiave squisitamente classica nel quale fra le altre, risaltano anche le partecipazioni di Fabio Concato e Alexia.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi