Annie – La felicità è contagiosa.

annie-la-felicita-e-contagiosa_locandinaProdotto dalla coppia d’oro Will Smith – Jada Pinkett-Smith, ‘Annie – La felicità è contagiosa’ è il remake dell’omonimo film diretto da John Huston nel 1982 che era, a sua volta, l’adattamento cinematografico del fumetto Little Orphan Annie, pubblicato a partire dal lontano 1924 (quasi un secolo fa!) da Harold Gray sul Daily News di New York.

Nel gennaio 2011, la Sony Pictures Entertainment annuncia l’avvio del progetto, con Jay-Z e Will Smith in veste di produttori e Willow Smith, la figlia di Will, nel ruolo della protagonista ma nel gennaio 2013 la parte è andata alla magnifica Quvenzhané Wallis, indimenticabile protagonista di I re della terra selvaggia, Oscar mancato proprio quell’anno. Il livello interpretativo di questa incredibile 12enne in Annie è tale da esserle valso la nomination come Miglior Attrice ai Golden Globe 2015.

A marzo 2013, Jamie Foxx entra nel cast ed a giugno dello stesso anno gli si aggiunge la grande Cameron Diaz, dopo il rifiuto (grosso errore per lei!) da parte di Sandra Bullock. Durante l’estate, si aggiungono al cast Rose Byrne e Bobby Cannavale (era il brillante e buffo poliziotto gay nell’ormai leggendaria Will & Grace).  Il cast del film è stato inoltre arricchito da numerosi camei di star del calibro di Michael J. Fox, Patricia Clarkson, Ashton Kutcher, Mila Kunis, Rihanna, Bobby Moynihan e Sia Furler.

La bellissima colonna sonora è curata dal produttore Jay-Z che ci ripropone le sue cover delle musiche originali del film del 1982, tra le quali non dovete perdere quella della più bella scena di raccolta differenziata che abbiate mai visto sul grande schermo. E’, infatti, molto importante sottolineare che Annie è una commedia musicale! Struggente, a tal proposito la lullaby notturna sui sogni delle piccole prima di addormentarsi.

Menzione speciale per una fantastica Cameron Diaz over 40 che ha, finalmente, imparato a prendere in giro la propria bellezza e ci regala una sfigatissima ed assolutamente irresistibile star mancata ed al limite del clochard che vive dei sussidi che riceve per la sua (piuttosto abusiva ed opprimente) ospitalità delle bimbe senza famiglia, amiche e compagne d’avventura di Annie che, dal 1982 ad oggi, ha fatto il percorso inverso del mitico Michael Jackson, from white to black.

Annie_Orange_Black_smallUn’esplosiva commedia musicale con tempi comici perfetti…e ne sentivamo la mancanza da troppo tempo!

Una gag su tutte: Cameron Diaz che cerca di sedurre il miliardario Jamie Foxx (nel bellissimo Ogni maledetta domenica di Oliver Stone, tra i due accadeva esattamente il contrario) e lui, armato di spray antibatterico per eliminare le sue impronte dal vetro dell’auto, le risponde: “Non mi piaci in Harlem. Perché dovresti piacermi su Facebook?”.

Annie_Cameron Diaz

La fantastica Cameron Diaz si prende in giro alla grande ed il risultato è eccezionale

…e vogliamo parlare delle stupende Mila Kunis e Rihanna nel finto blockbuster simil-Twilight? 😉

Una bella commedia è come una storia d’amore: vorresti non finisse mai. E’ questo il caso e la visione è assolutamente necessaria. Una cosa è certa: in USA, today, Black is the new White!

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi