L’astrofesta del cinema di Roma.

Una partenza spaziale per le preaperture della decima edizione della Festa del Cinema di Roma con Samantha Cristoforetti al MAXXI, alla presenza di tanti ospiti tra cui Nancy Brilli, Elisabetta Pellini e Roberta Giarrusso.

Samantha Cristoforetti, astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), pilota dell’Aeronautica Militare, protagonista della seconda missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), ha presentato agli spettatori il docu-film ‘AstroSamantha’, la prima donna italiana nello spazio – una storia vera.

La pellicola, diretta e prodotta da Gianluca Cerasola, giornalista e autore di reportage internazionali, è stata realizzata con la collaborazione dell’ESA, dell’ASI, della Nasa e dell’Aereonautica Militare italiana. Attraverso la voce narrante di Giancarlo Giannini, il regista ha seguito Samantha Cristoforetti per tre anni, dall’addestramento al rientro dallo spazio, mostrando una versione inedita della donna insignita, al rientro dalla sua missione, dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce, la più alta dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Le preaperture volute dal presidente Piera Detassis e dal direttore Antonio Monda sono eventi gratuiti aperti al pubblico che precedono l’inaugurazione della decima edizione della Festa del Cinema di Roma che si svolgerà dal 16 al 24 ottobre.

Martedì 13 ottobre alle ore 19 la Casa del Cinema ospiterà la regista statunitense Julie Taymor che sarà protagonista di un incontro a cura del direttore artistico della Festa del Cinema, Antonio Monda, in collaborazione con L’Ambasciata degli Stati Uniti. Seguirà la proiezione di A Midsummer Night’s Dream, adattamento per il grande schermo della celebre commedia di William Shakespeare, filmata nell’autunno del 2013 durante l’applaudita prima teatrale messa in scena da Taymor con la fotografia di Rodrigo Pieto e con le musiche del premio Oscar® Elliot Goldenthal. Regista di film quali Frida e Across the Universe e della versione teatrale di “The Lion King”, con A Midsummer Night’s Dream Taymor prosegue il suo lungo lavoro di ricerca e sperimentazione tra teatro e cinema iniziato con Titus e Tempest.

Mercoledì 14 ottobre alle ore 21 al MAXXI si terrà la proiezione de La stoffa dei sogni, il nuovo film di Gianfranco Cabiddu, autore fra i più significativi del cinema italiano, candidato ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento come miglior regista esordiente per il film Disamistade. La stoffa dei sogni – che vede nel cast Sergio Rubini ed Ennio Fantastichini – narra le vicende di una modesta compagnia di teatranti che naufraga con dei pericolosi camorristi sulle coste dell’Asinara, isola-carcere in mezzo al Mediterraneo. Attraverso questa storia si dipana, per assonanze, il tema profondo dell’arte nella vita dell’uomo: vengono alla luce i temi universali della colpa, della vendetta, del riscatto e del perdono.

Giovedì 15 ottobre alle ore 21, infine, presso la sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, ultima preapertura della Festa del Cinema con Era d’estate di Fiorella Infascelli. La regista romana, che ha lavorato al fianco di Giuseppe e Bernardo Bertolucci, Pier Paolo Pasolini, Nanni Loy, e firmato pellicole presentate nei maggiori festival internazionali, racconta la permanenza presso l’isola dell’Asinara a cui furono costretti, nel 1985, i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Isolati per motivi di sicurezza, scrissero lì la maxi istruttoria per il processo alla mafia dell’anno successivo. Nel cast, Giuseppe Fiorello, Massimo Popolizio, Valeria Solarino, Claudia Potenza.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi