Fargo, la terza stagione

602220_EMMIT_WHISKEY_GLASS_004_F_AAIn prima TV esclusiva su Sky Atlantic HD, da lunedì 8 maggio alle 21.15 torna con la sua terza stagione ‘Fargo’, la serie ispirata al cult dei fratelli Joel ed Ethan Coen sceneggiata da Noah Hawley (Legion, il romanzo Prima di cadere), qui anche showrunner e produttore assieme ai fratelli registi del capolavoro del 1996.

602217_RAY_HALLWAY_095_F_AADopo un secondo capitolo che raccontava una vicenda criminale che aveva come sfondo il finire degli anni ’70, i dieci episodi della terza stagione sono ambientati in un passato più recente, nel 2010, tre anni dopo gli eventi della prima.

Per Hawley “Fargo non è un luogo, è uno stato mentale. È una vera storia criminale dove la realtà è più strana della finzione e i buoni devono affrontare qualcosa di orribile”. La nuova stagione vede al centro della sua storia i fratelli Emmit e Ray Stussy, entrambi prodigiosamente interpretati da Ewan McGregor (Moulin Rouge, Star Wars). Emmit è “il re dei parcheggi del Minnesota”, è un affascinante magnate dell’immobiliare, un self-made man con una famiglia perfetta: la sua è la tipica storia di chi ce l’ha fatta. 602228_NIKKI_CORVETTE_056_F_AAQuella di Ray, di qualche anno più giovane, è invece una storia più travagliata. Appesantito nel fisico e stempiato, cresciuto all’ombra del fratello di successo, Ray è un agente di custodia incaricato di supervisionare i criminali in libertà vigilata. Sembra avercela con il mondo intero per la sorte che gli è capitata, per la quale incolpa suo fratello. L’unico raggio di luce nella sua triste vita è l’amore per una donna decisamente poco raccomandabile, Nikki Swango, interpretata da Mary Elizabeth Winstead (Scott Pilgrim vs. the World, 10 Cloverfield Lane). Nikki ha cervello, bellezza e una smodata passione per il bridge, decide di aiutare Ray a dare una svolta alla sua vita.

La loro strada si incrocerà con quella di Gloria Burgle, capo della polizia di Eden Valley e madre single, interpretata da Carrie Coon (Gone girl – L’amore bugiardo, The Leftovers – Svaniti nel nulla), che si troverà a indagare sull’accaduto. Nel frattempo, la vita perfetta di Emmitt verrà sconvolta dalla proposta d’affari del misterioso capitalista V.M. Varga, interpretato da David Thewlis (Harry Potter, Anomalisa, Wonder Woman), i cui superiori pretendono di diventare partner in affari col “re dei parcheggi”. Completano il cast Scoot McNairy (Batman v Superman: Dawn of Justice, 12 anni schiavo) in un ruolo ricorrente, Jim Gaffigan (Royal Pains), Michael Stuhlbarg (Arrival, Doctor Strange), Shea Whigham e Karan Soni.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi