Angry birds 2, i nemici diventano amici

Con la regia di Thurop Van Orman e e John Rice e con le voci di Maccio Capatonda, Alessandro Cattelan e Francesco Pannofino tornano al cinema dal 12 settembre 2019 i pennuti e i maialini di Angry Birds, questa volta non più nemici, ma alleati in Angry Birds 2: Nemici amici per sempre.

All’emergere di una nuova minaccia, che metterà in pericolo entrambe le loro isole, Red, Chuck, Bomb e Grande Aquila (nella versione americana interpretato da Peter Dinklage, Tyrion Lannister di Game of thrones) recluteranno la sorella di Chuck, Silver e si uniranno alla squadra dei maialini, Leonard, il suo assistente Courtney e il tecnologico Garry per giungere a una tregua e creare un’improbabile supersquadra per salvare le loro isole.

ANGRY BIRDS 2In questa nuova avventura distribuita da Warner Bros., vengono presentati diversi nuovi personaggi capaci di aggiungere valore alla narrazione. Primo tra tutti l’uccello più arrabbiato di tutti, ovvero una regina del ghiaccio viola di nome Zeta che non sopporta il freddo. D’altronde chi non vorrebbe fuggire alle rigide temperature dell’isola delle aquile, che non permettono di godersi un meritato relax in piscina, una passeggiata col proprio cagnolino surgelato o una bella cenetta senza dover affrontare i numerosi inconvenienti dovuti a temperature ben sotto lo zero? Molto più accoglienti le calde spiagge delle isole dei maialini e degli uccellini, soprattutto se è qui che si nasconde qualcuno con cui Zeta ha un conto in sospeso…

Tra musica e azioni rocambolesche, il film è un concentrato di comicità esplosiva che supera il gioco Angry Birds, le cui edizioni sono state scaricare oltre tre miliardi di volte; un gioco che è diventato rapidamente un fenomeno interplanetario che ha spinto la Rovio Entertainment a realizzare il primo film e oggi il sequel. Tanti maialini verdi hanno compiuto un’invasione e sono impegnati a rubare le uova di alcuni uccelli che non sanno volare e quegli uccelli sono… c’è solo una parola per dirlo: arrabbiati.

Oggi il gioco non è più di moda, ma il film molto atteso dai giovanissimi ritorna nonostante il primo film non sia stato particolarmente apprezzato dalla critica: Angry Birds 2 si può dire sia più un regalo al pubblico che ha reso la pellicola un vero e proprio campione di incassi con 350 milioni di dollari di botteghino. Il film si concentra unicamente in gag e battute a raffica mostrando i protagonisti alle prese con situazioni sempre più surreali e divertenti. Tante citazioni (da 007 ai film di rapina) e un indizio di spin off con tre piccoli pennuti che compiranno un’avventura parallela ed esilarante ai nostre eroi arrabbiati.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi