Women stories in dirittura d’arrivo

Iervolino Entertainment, società attiva nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi per il mercato internazionale e quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, annuncia che si avvia al termine la produzione del progetto “Women stories” (inizialmente denominato “Together now”), con la realizzazione dei primi quattro segmenti che compongono il film. Il progetto è frutto della collaborazione con We do it Together, production company non-profit che ha come obiettivo la parità di genere. Gli ultimi 2 segmenti, che ne include anche uno di animazione, verranno annunciati a breve. I produttori del film sono Chiara Tilesi, Andrea Iervolino, Monika Bacardi e Lucas Akoskin.

“Women stories (A film by women – about women – for everyone)” è un film composto da segmenti di 15 minuti ciascuno.

La pellicola si declina interamente in chiave femminile: i segmenti sono diretti da registe donne provenienti da diverse parti del mondo, girati tra Italia, India e USA, e spaziano attraverso diversi generi, dal dramma alla commedia, passando per il docudramma e l’animazione. Le interpreti, tutte donne, sono attrici di fama internazionale, tra cui la vincitrice del David di Donatello Margherita Buy, il Premio Oscar Marcia Gay Harden, la candidata al Golden Globe Eva Longoria, Cara Delevingne, Leonor Varela e Jacqueline Fernandez.

Andrea Iervolino, Presidente e fondatore di Iervolino Entertainment, ha commentato “Sono molto soddisfatto che la lavorazione dei primi quattro segmenti del progetto “Women Stories” stia procedendo con successo, nonostante non sia stato facile coordinare la produzione tra Italia, India e USA nel contesto dell’emergenza sanitaria in corso. Il film è la perfetta espressione di due dei tratti distintivi della nostra produzione: l’internazionalità e la valenza sociale dei contenuti. Per noi è fondamentale dare voce e spazio alle donne e contribuire così a raggiungere una maggiore uguaglianza anche nel mondo dell’entertainment”.

Chiara Tilesi, fondatrice e presidente di We do it Together, ha aggiunto: “A We Do It Together, la nostra missione è quella di valorizzare e cambiare l’immagine delle donne nei film e nei media, da oggetto a soggetto. Ci dedichiamo a raccontare storie di donne, sia davanti che dietro la telecamera. Ecco perché “Women Stories” è così importante per noi; abbiamo unito donne registe, di tutto il mondo, che collaborano e condividono storie personali dal proprio punto di vista. Stiamo raccontando le storie di queste eroine e le loro aspirazioni: dalle operatrici sanitarie alle madri, dalle artiste e alle donne d’affari, solo per citarne alcune. Vogliamo anche essere inclusivi e avere quante più prospettive diverse possibili, motivo per cui connetterci a livello globale è così importante per noi. Ora più che mai, soprattutto dopo le ultime direttive delle Nazioni Unite. Dall’impatto del Covid-19 sulle donne, è emerso che la disparità di genere è ancora una realtà molto presente e, purtroppo, lontana da una soluzione. Alcune delle conquiste ottenute rischiano di essere nuovamente cancellate. Ecco perché è così importante per noi continuare a raccontare storie di donne, da parte di donne ma per tutti. Solo insieme uomini e donne possono finalmente cambiare questi paradigmi.”

I primi quattro cortometraggi sono:

“Unspoken” (Italia) diretto da Maria Sole Tognazzi e interpretato da Margherita Buy

“Lagonegro” (Italia) diretto da Lucia Puenzo e interpretato da Eva Longoria

“Elbows deep” (USA) diretto da Catherine Hardwicke e interpretato da Cara Delevingne, dal Premio Oscar Marcia Gay Harden e Jasmine Luv

“Sharing a ride” (India) diretto da Leena Yadav e interpretato da Jacqueline Fernandez e Anjali Lama.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi