Shang-Chi, è nato un nuovo supereroe

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, il nuovo film targato Marvel Studios diretto da Destin Daniel Cretton e interpretato da Simu Liu nel ruolo di Shang-Chi, arriverà nelle sale italiane dal 1 settembre.

Shang-Chi è un giovane supereroe che intraprende un inedito viaggio alla scoperta di se stesso. Destin Daniel Cretton, regista e tra gli sceneggiatori del film, ha detto di essere entusiasta di portare la storia di Shang-Chi sul grande schermo e ha dichiarato: “Il problema più grande della vita di Shang-Chi è non sapere chi lui sia veramente. Deve imparare a gestire ogni parte di sé. Se non permetterà a se stesso di esaminare tutto – il bene, il male, la luce e l’oscurità – e di farli convivere, non sarà in grado di raggiungere il suo pieno potenziale”.

SHANG-CHI AND THE LEGEND OF THE TEN RINGS

Il viaggio di Shang-Chi è narrato con straordinarie immagini, la spettacolare firma MCU e strabilianti scene di azione, a cui si aggiunge un cast multiculturale di attori stellari e una storia in cui identificarsi.

In Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, Shang-Chi (Simu Liu) deve confrontarsi con il passato che pensava di essersi lasciato alle spalle quando viene trascinato nella rete della misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli. Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli vede nel cast anche la presenza di Tony Leung nel ruolo di Wenwu, Awkwafina nel ruolo dell’amica di Shang-Chi, Katy, e Michelle Yeoh nel ruolo di Jiang Nan. Il cast comprende anche Fala Chen, Meng’er Zhang, Florian Munteanu e Ronny Chieng.Il film è diretto da Destin Daniel Cretton e prodotto da Kevin Feige e Jonathan Schwartz, mentre Louis D’Esposito, Victoria Alonso e Charles Newirth sono i produttori esecutivi. David Callaham & Destin Daniel Cretton & Andrew Lanham hanno firmato la sceneggiatura.

SHANG-CHI AND THE LEGEND OF THE TEN RINGS

Con l’uscita di “Shang-Chi e La leggenda dei dieci anelli”, i Marvel Studios lanciano il loro nuovo supereroe nell’universo cinematografico Marvel in continua crescita ed evoluzione. Shang-Chi era un personaggio abbastanza oscuro creato dalla Marvel Comics negli anni ’70. Quando il team creativo della Marvel, guidato dai produttori Kevin Feige e Jonathan Schwartz, ha approfondito i fumetti di oltre 40 anni, sono stati entrambi ispirati. “Sebbene ci siano opere d’arte incredibili e azione straordinaria, cose che ti aspetteresti dalla Marvel negli anni ’70, anche Shang-Chi aveva bisogno di un aggiornamento significativo”, afferma il produttore Jonathan Schwartz. “Nel 1973, Shang-Chi è stato portato in vita da grandi fan del cinema di Kung Fu che hanno messo il personaggio al centro di una storia di spionaggio, molto in voga dopo l’uscita all’inizio di quell’anno del film sulle arti marziali. Guardandolo oggi, oltre 40 anni dopo, e guardando come vengono raccontate le storie, Shang-Chi non sembrava proprio adatto al pubblico moderno. Abbiamo dovuto pensare a come volevamo che quella voce fosse ascoltata in un film del Marvel Cinematic Universe”.

In “Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli” il pubblico conoscerà la storia della persona che guida i dieci anelli: Xu Wenwu, il padre di Shang-Chi. Il potere dei veri Dieci Anelli, che sono in possesso di Wenwu, gli ha permesso di costruire l’organizzazione criminale dei Dieci Anelli.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi