Tutto può cambiare.


‘Begin again’. Amore e musica, sentimenti e passione per l’arte. Dal regista John Carney arriva una commedia entusiasmante che racconta cosa può succedere quando due anime perdute si incontrano e fanno musica insieme. Il film sarà presentato giovedì 24 luglio in anteprima al Giffoni Experience, in programma dal 18 al 27 luglio.

Distribuito in Italia da Lucky Red, il film è appena uscito nelle sale americane e arriverà sugli schermi italiani il prossimo ottobre.

beginGreta (Keira Knightley) e il suo storico fidanzato Dave (Adam Levine) si conoscono fin dai tempi del college e suonano insieme. Quando lui ottiene un contratto discografico da una major partono insieme alla volta di New York. Il rapido e travolgente successo porta, però, Dave ad allontanarsi da Greta, che si ritrova così sola e infelice, con una vita da ricostruire. La svolta per lei arriva per caso, quando Dan (Mark Ruffalo), dirigente di un’etichetta musicale caduto in disgrazia, la sente cantare in un locale dell’East Village e viene conquistato dal suo talento. Questo fortunato incontro da inizio a una reciproca collaborazione che trasforma le vite dei protagonisti, sullo sfondo di una indimenticabile estate newyorkese.

Carney riporta sul grande schermo la sua unica e particolarissima prospettiva su New York e la sua capacità di emozionare raccontando come la musica riesca a cambiare le vite dei protagonisti dopo il successo di Once (Una volta), film vincitore, tra l’altro, di un Independent Spirit Award per il miglior film straniero e del Premio Oscar per la Migliore Canzone nel 2008 (Falling Slowly).

beginagainCon lui un cast stellare, che riserva non poche sorprese: se Keira Knightley – attrice pluripremiata e più volte nominata agli Oscar – sfodera delle inedite doti canore, Adam Levine, frontman e chitarrista dei Maroon 5 e già giudice di The Voice USA, offre una performance convincente nonostante abbia avuto finora piccole esperienze tv – come una partecipazione nella sitcom 30 Rock e tre puntate di American Horror Story: Asylum. Nel ruolo del produttore che cambierà la vita di Greta un’altra grande star hollywoodiana, Mark Ruffalo, il popolare Hulk in The Avengers (tra i film della maratona Marvel che inaugura il Festival il 17 luglio), nominato agli Oscar come miglior attore non protagonista per I Ragazzi Stanno Bene (The Kids Are All Right) e protagonista di The Normal Heart, film tv che ha raccolto ben sei nomination agli Emmy Awards 2014. Nel cast anche Hailee Steinfeld, James Corden, Yasiin Bey, Cee Lo Green, Catherine Keener.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi