Lou Reed night.

Un anno fa il mondo della cultura ha pianto la scomparsa di Lou Reed, poeta del rock e storico leader di una delle band più importanti della storia della musica, Velvet Underground.

lou-reed-620x388Lunedì 27 ottobre Sky Arte dedica al genio di Lou Reed una speciale programmazione in onda dalle 22.15 con il documentario “Rock Legends – Velvet Underground” e la sua grande musica in “Lou Reed – A night with”.

La serata inizierà alle 22.15 con Rock Legends – Velvet underground, un documentario che ripercorre la storia della band dagli anni d’oro all’ultimo tour mondiale fino allo scioglimento definitivo del gruppo.

A seguire in prima tv “Lou Reed – A night with”, la registrazione dello storico concerto di Lou Reed che si tenne nel 1983 in una delle sue venue preferite, l’intima Bottom Line di New York. A cavallo tra gli anni ’70 e ’80, si prese una lunga pausa dai tour per dedicarsi alla sua vita privata, ma l’uscita di uno degli album più belli di tutti i suoi anni ’80, “The Blue Mask” (1982) resuscitò la voglia di Reed di confrontarsi nuovamente con il suo pubblico. Poco prima di far uscire il successivo “Legendary Hearts” mise insieme una band formidabile (Robert Quine alla chitarra, Fernando Saunders al basso e Fred Maher alla batteria), organizzò una serie di concerti in uno dei suoi luoghi preferiti: il Bottom Line a New York. “A Night With Lou Reed” è la registrazione di uno di questi concerti e fotografa perfettamente l’affiatamento e l’energia del quartetto. Il tempo trascorso fuori dal palco aveva indubbiamente ricaricato le batterie della creatività di Reed, tanto da fargli suonare nuovamente la chitarra sul palco e a esibirsi con passione.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi