Ricordi di un sognatore…

Dall’11 al 23 novembre 2014 uno dei testi più amati di Fedor Dostoevskij è in scena al Teatro del San Genesio di Roma. Ricordi di un sognatore… Le notti bianche, con Claudio Capecelatro, che ne cura anche la regia, e Patrizia Ciabatta.

lenottibianche1“…Sognando creo interi romanzi”. Un eroe solitario vaga per le vie della città e vive i suoi giorni immerso nella dimensione onirica, chiuso in un mondo di fantasticherie, nel regno dell’ideale e dell’utopia. In una notte bianca irrompe nella sua esistenza la giovane Nasten’ka – simbolo della vita reale, del pulsare delle emozioni – che risveglia in lui il sentimento dell’amore. Abbandona, perciò, la sua esistenza chiusa, aprendosi alla vita vera. Ma quando la ragazza gli rivela di un altro amore, la sua speranza svanisce, riportandolo al suo destino di illusioni. “…un minuto intero di beatitudine! E’ forse poco per colmare tutta la vita di un uomo?…”

lenottiScene di Andrea Croci, illustrazioni di Norberto Cenci e voci di Svetlana Trofanchouk, Igor Grtcko.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi