PrIMO 2015, la festa del teatro musicale.

La grande festa-spettacolo del teatro musicale, con ospiti speciali ed esibizioni tratte dai più celebri musical a cura di grandi interpreti, la premiazione e gli showcase con assaggi di tutte le opere vincitrici e finaliste del Premio Italiano del Musical Originale 2015. Tutto questo è PrIMO 2015, l’evento teatrale che avrà luogo il prossimo Sabato 20 Giugno a Torrita di Siena (SI), nell’elegante cornice dello storico Teatro degli Oscuri.

premio-primo-webL’opera vincitrice assoluta di PrIMO 2015 è Artemisia di Lucia Di Bella, Marco Rosati, Enrico Zuddas. Rispettivamente seconda e terza nel voto on-line sono arrivate: Eccomi sono qui di Michele Albano, Francesco Daniele Miceli, Corrado Sillitti
Scissorhands di Remondino Arnaldo, I Secondi “M” Atti.

La giuria di qualità ha assegnato il Premio della Critica 2015 ex-aequo a Artemisia di Lucia Di Bella, Marco Rosati, Enrico Zuddas Violet & Mussolini di Anna Hurkmans, Raffaele Paglione.

Sono stati ben 5481 i votanti (in aumento rispetto alla già fortunata edizione 2014) e 4413 le visualizzazioni dei video su youtube nella fase di voto on-line che ha decretato i vincitori assoluti.

Dopo il grande successo della prima edizione, Amici del musical, da quest’anno in collaborazione col portale specializzato Musical.it, presenta la seconda edizione di PrIMO, il Premio Italiano del Musical Originale. Il concorso, primo e unico nel suo genere nel nostro Paese, è nato per valorizzare e incoraggiare la creazione di nuovi musical in italiano, realizzando una vetrina aperta a tutti gli appassionati e agli addetti ai lavori e finalizzata a far conoscere e apprezzare opere originali, favorendo l’ascesa alla ribalta di nuovi autori, compositori, librettisti e liricisti, e il rinnovamento dei repertori, all’insegna della crescita di un Teatro Musicale tutto italiano.
Particolare rilevanza ha la Menzione Speciale per il Teatro Musicale, riconoscimento ideato da Saverio Marconi, che valuterà la presenza di opere di teatro musicale degne di riconoscimento d’eccellenza.

torrita di sienaLe opere vengono esaminate da tre Giurie. La prima avrà come presidente d’eccezione Saverio Marconi, che ha personalmente deciso di assegnare una Menzione Speciale nel caso tra i musical proposti si trovasse un’opera di teatro musicale degna di particolare interesse, con la possibilità di valutare la messa in scena in forma di saggio/workshop all’interno di una importante realtà formativa. L‘eccezionalità del riconoscimento non comporta alcun automatismo: nel caso nessuna delle opere proposte fosse ritenuta meritevole, la Menzione non verrà attribuita.
A comporre questa giuria, personalmente scelta da Saverio Marconi, ci saranno alcuni grandi personaggi del mondo professionale e didattico del musical italiano: Federico Bellone, regista e direttore artistico di SDM – La Scuola del Musical di Milano, Shawna Farrell, fondatrice e direttrice della Bernstein School of Musical Theater and the Performing Arts di Bologna, e Marco Iacomelli, regista e direttore artistico della Scuola del Teatro Musicale di Novara.
Il team creativo vincitore riceverà una Borsa di Studio per partecipare a una Master Class presso la Scuola del Teatro Musicale di Novara.

LE OPERE FINALISTE
Artemisia di Lucia Di Bella, Marco Rosati, Enrico Zuddas
Beatrice Cenci di Giuseppe Cartellà, Simone Martino
Camillo Soldato di Dio di Renato Billi
Eccomi sono qui di Michele Albano, Francesco Daniele Miceli, Corrado Sillitti
Georgie di Tiziano Barbafiera, Claudio Crocetti, Diego Ribechini
Scissorhands di Remondino Arnaldo, I Secondi “M” Atti
Violet & Mussolini di Anna Hurkmans, Raffaele Paglione

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi