Tornano le Vacanze Romane al teatro Sistina.

Dal 21 ottobre all’8 novembre, Vacanze Romane sarà in scena al Teatro Sistina di Roma, con protagonisti Serena Autieri e Paolo Conticini.

Dopo una serie di stagioni felici “Vacanze romane” riaccende le sue luci per riproporre con rinnovata forza e fascino la grande bellezza di quell’Italia con gli occhi luccicanti di sogni di cui tutti sentiamo nostalgia ma che ancora può essere modello di vitalità creativa e di sincera umanità per le nuove generazioni.

350x500 Vacanze Romane 2La commedia musicale, tratta dal pluripremiato film diretto da William Wyler e interpretato da due leggende del cinema come Audrey Hepburn e Gregory Peck, è l’ultima testimonianza teatrale del monumentale sodalizio artistico tra Pietro Garinei e Armando Trovajoli.

Con un cast di 6 attori e 20 ballerini, lo spettacolo, prodotto da Engage, vede Serena Autieri nel ruolo della Principessa Anna e Paolo Conticini nei panni del giornalista Joe Bradley. Si tratta di una nuova coppia artistica e un emozionante ritorno per la poliedrica artista napoletana, già nel cast della prima edizione del 2004/2005.

Alla luce di un allestimento sorprendente che si avvarrà delle nuove sfide della tecnologia, il testo e le partiture si arricchiranno di novità e integrazioni, con la volontà di rendere questa edizione la più bella di sempre.

Tra memoria e immaginazione, leggenda e cronaca, passione e romanità, lo spettacolo nasce con una garanzia di qualità assoluta. Sul palcoscenico la magia e la bellezza dell’Italia degli anni ’50 rivivono grazie alle suggestioni sceniche del Premio Oscar Gianni Quaranta, alle sorprendenti coreografie di Bill Goodson e agli splendidi costumi di Silvia Frattolillo.

mari vacanze romaneLa vicenda della principessa Anna, in viaggio diplomatico a Roma, che sfinita dai suoi obblighi reali decide di fuggire per i vicoli capitolini fino all’incontro folgorante con il fotografo Gianni, è favola che coinvolge i bambini, è storia d’amore che appassiona i giovani ma e’ anche sguardo storico che seduce ogni età e latitudine sociale.

L’adattamento del libretto e i testi delle canzoni originali sono di Jaja Fiastri, mentre la versione italiana delle canzoni di Cole Porter è stata curata da Vincenzo Incenzo. La regia è di Luigi Russo, che pur rimanendo fedele al testo ha operato una rivisitazione dei personaggi ed una modernizzazione puntuale dei contenuti. Accanto ai due protagonisti, in scena Laura Di Mauro, Fabrizio Giannini e Gianluca Bessi. A impreziosire il cast la straordinaria partecipazione di Fioretta Mari.

Un’edizione totalmente rinnovata rispetto a quella di 11 anni fa che aveva come protagonista Massimo Ghini.

“Una coreografia incalzante, ritmo e tridimensionalità dei personaggi (grazie alle videoproiezioni) – afferma il regista Luigi Russo -, ma una delle protagoniste più importanti dello spettacolo è Roma, che è capace di fare innamorare chiunque, e noi volevamo valorizzarla”.

“Avevo lasciato il mio cuore in questo spettacolo 12 anni fa, e ho sempre avuto la speranza di riprenderlo – dice Serena Autieri – ed ora è un regalo enorme essere qui. Tutti gli attori dovrebbero poter provare l’emozione di stare sul palco di un teatro come questo”.

Rispetto all’edizione precedente Anna, il personaggio di Serena Autieri, non è più una ragazzina, ma è diventata una donna che sa cosa vuole, e desidera uscire dagli schemi e vivere l’amore autentico.mari vacanze romane 1

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi