Living Circus, 60 eventi per un festival itinerante.

Torna Living Circus, il diffuso di arte performativa contemporanea curato da Cirko Vertigo che dal 7 maggio al 29 ottobre propone appuntamenti di teatrodanza, circo contemporaneo e teatro di strada negli spazi urbani e nelle sale teatrali di Piemonte, Lombardia, Val d’Aosta, Liguria, Emilia Romagna e Francia. 60 eventi (indoor e en plein air) con oltre 150 artisti di 16 diverse nazionalità in 40 location con un’attenzione particolare al sociale. Grazie al main sponsor The Place Luxury Outlet il festival Living Circus porta in Italia per la prima volta le vedette del Cirque du Soleil. Il 9 ottobre presso il primo Outlet del lusso del Nord Italia, andrà in scena infatti una grande kermesse internazionale impreziosita da una guest star di fama internazionale, il giocoliere e danzatore ucraino Viktor Kee, protagonista delle più importanti produzioni del complesso canadese, laureato nei più importanti festival del mondo.

9 ottobre - Viktor Kee vedette del Cirque du Soleil“Il nostro Festival intende coinvolgere giovani artisti e compagnie accomunati dalla passione, dall’abnegazione, dall’arte e dal mestiere, elementi di una professione che a fatica si trasmette e per la quale Cirko Vertigo si adopera quotidianamente – afferma il direttore artistico Paolo Stratta – il nostro lavoro ha permesso a giovani artisti di continuare a sognare e far sognare il pubblico, lasciando a bocca aperta generazioni di bambini che porteranno con sé per tutta la vita il ricordo di un’esperienza che difende il rispetto, le differenze, la gioia e la collaborazione”.

Dopo l’anteprima del 5 e 6 maggio al Torino Fringe Festival con una Vetrina di Circo Contemporaneo, Living Circus prende il via ufficialmente il 7 e 8 maggio a San Giorgio Canavese in occasione del Mercato della Terra e delle Biodiversità dove Cirko Vertigo sarà presente in vari momenti della giornata sia con una serie di appuntamenti en plein air nel centro storico che al Teatro Comunale Teresa Belloc (8 maggio, ore 11.00) con uno spettacolo di bolle di sapone dedicato al pubblico più giovane a cura di Davide Baldassarri protagonista de “La Fabbrica delle Bolle”. Negli stessi giorni sempre al Fringe Festival presso Sala Espace andranno in scena la compagnia Makia con Bloom (7 e 8 maggio, ore 18.00) e il Kolektiv Lapso Cirk (dall’11 al 15 maggio) con Lapso Cirk Kabaret, funambolico metissage di sorprendenti equilibrismi.

Gli eventi sono collocati nei centri storici, in occasione di iniziative più ampie, in luoghi di interesse architettonico, come il Borgo Medievale, il Parco del Valentino, il Piazzale del Castello di Rivoli o il Chiostro di San Sebastiano a Biella o di interesse naturalistico come l’Oasi Zegna di Bielmonte (BI). Ma anche in diversi Teatri inaugurando nuove collaborazioni, come nel caso del Teatro Instabile Di Aosta, del Teatro Chiabrera di Savona, del Teatro Julio Cortazar di Ferrara, del Teatro delle Ali di Breno (BS) o della Lavanderia a Vapore di Collegno. Non manca una particolare attenzione per il sociale in virtù della quale Cirko Vertigo collaborerà con realtà da sempre impegnate nel sociale e varcherà i cancelli del Carcere delle Vallette per coinvolgere i detenuti in una serie di laboratori di arti circensi cui seguirà uno spettacolo finale.

Condividi questo articolo!

Commenti chiusi